Casi Leishmaniosi Canina sono confermati In 21 Stati membri

Marzo 29, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

25 Agosto 2000 - Risultati del test del DNA e del sangue ottenuti da scienziati presso il Collegio di North Carolina State University di Medicina Veterinaria e il Centro nazionale per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno confermato casi di leishmaniosi canina viscerale - una rara, spesso malattia tropicale mortale che può essere trasmessa agli esseri umani e altri animali - in 21 stati degli USA e Canada meridionale.

I risultati dei test indicano la leishmaniosi è sostanzialmente più diffusa nelle popolazioni canine Nord America di quanto originariamente pensato.

"Abbiamo una malattia molto grave che porta alla debilitazione cronica e insufficienza renale nei cani, e può portare alla morte. Purtroppo la malattia è estremamente difficile da diagnosticare," dice il Dott Edward Breitschwerdt, professore di medicina interna piccoli animali a NC State , che ha contribuito a portare l'attività di ricerca per facilitare il test più diffuso per la leishmaniosi, dopo la diagnosi della malattia in una caccia al club di New York la scorsa primavera.




Fino ricercatori determinano come leishmaniosi è trasmessa negli Stati Uniti, la minaccia per la salute umana non è completamente noto, dice Breitschwerdt. Trasmissione Il contatto diretto potrebbe rappresentare un rischio di gran lunga inferiore a quello di trasmissione da insetti come mosche di sabbia o zecche. Quel modo di trasmissione, Breitschwerdt dice, potrebbe creare un problema di salute pubblica.

La leishmaniosi è un'infezione parassitaria e più spesso si verifica nelle zone rurali delle zone tropicali e subtropicali, dove la specie più comune del parassita si trasmette attraverso la puntura di una mosca infetta sabbia femminile. Sintomi di leishmaniosi includono lesioni cutanee, sangue dal naso, linfonodi ingrossati, perdita di peso, convulsioni, perdita di capelli, insufficienza renale e le membra gonfie e le articolazioni.

La malattia è potenzialmente fatale nell'uomo, ma può essere trattata. Mentre non vi è alcuna cura per la leishmaniosi nei cani, può essere messo in remissione.

Breitschwerdt dice leishmaniosi è prevalente in Europa meridionale, India e Sud America, ma, fino a poco tempo fa, non è stato pensato per essere presente negli Stati Uniti. "Penso che ci sia la possibilità che ci avrebbe potuto essere casi umani negli Stati Uniti che non sono stati diagnosticati", dice. Le attività di ricerca in corso dovrebbero permettere agli scienziati di determinare l'origine degli Stati Uniti Leishmaniosi Canina, come vengono trasmessi, e se i casi in diversi stati provenire dallo stesso ceppo dell'organismo.

Breitschwerdt ei suoi colleghi hanno applicato i nuovi test diagnostici presso il College di Medicina Veterinaria scorsa primavera in risposta ad un focolaio di malattia tra foxhounds ad una caccia al club di New York. Quando Foxhounds al club cominciarono a perdere peso e che soffrono di lesioni cutanee, convulsioni, arti gonfi e le articolazioni, e nella maggior parte dei casi di insufficienza renale irreversibile, frequentando veterinario del club rivolto a ricercatori di medicina veterinaria a NC State per chiedere aiuto. Utilizzando i DNA e sangue test, Breitschwerdt e il suo team sono stati in grado di confermare che la malattia era leishmaniosi canina.

Il team NC State collabora con il CDC, l'Istituto Walter Reed Army di Ricerca e la Contea Dutchess (New York), Department of Health per studiare l'epidemia di New York leishmaniosi.

In collaborazione con il CDC, che hanno testato foxhounds da altre regioni e identificati leishmaniosi canina in altri 21 Stati, tra cui North Carolina, e Canada meridionale. "Così siamo passati da un focolaio di New York letteralmente un'epidemia nazionale che è stato probabilmente cova per 15 o 20 anni", dice Breitschwerdt. Non è ancora chiaro come i cani a New York è stato contagiato.

Team di ricerca e sperimentazione di Breitschwerdt è costituito da più di una dozzina di studenti NC State, medici, patologi e altri ricercatori, tra cui il Dr. Michael Levy, professore di parassitologia; Dr. Amanda Gaskin, medicina interna residenti; Dr. Adam Birkenheur, studente laureato; e Lindsay Tomlinson, istruttore patologia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha