Cause specifiche di cellule di grasso bruno 'sbiancamento' trovato

Aprile 11, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori Boston University hanno appreso nuove informazioni sulle conseguenze di eccesso di cibo alimenti ipercalorici. Non solo questo cavo a un aumento della produzione delle cellule di grasso bianco, il tipo di primo piano in obesità, ma conduce anche alla disfunzione delle cellule di grasso bruno, l'unico tipo di grasso che genera calore e brucia energia.

Questo studio è il primo a descrivere come l'eccesso di cibo provoca cellule di grasso bruno a "sbiancare". Pubblicato sul Journal of Clinical Investigation, i risultati dimostrano il ruolo importante che una dieta sana gioca nella salute generale e il ruolo fondamentale che il grasso marrone gioca nel metabolismo.

Utilizzando modelli sperimentali, i ricercatori hanno dimostrato che l'eccesso di nutrizione porta ad una disfunzione di segnalazione cellulare che induce le cellule di grasso bruno a perdere vicina vasi sanguigni, privando le cellule di ossigeno. A sua volta, questo fa sì che le cellule di grasso bruno a perdere la loro mitocondri, che porta alla loro incapacità di bruciare gli acidi grassi e produrre calore. Questo crollo può avere effetti di vasta portata sullo sviluppo delle condizioni metaboliche, come il diabete o malattie cardiovascolari.




"Se andiamo indietro a quando gli esseri umani erano cacciatori-raccoglitori, i giorni potrebbero passare tra quando si potevano mangiare, quindi è stato un vantaggio di sopravvivenza per essere in grado di immagazzinare l'energia in eccesso nelle cellule di grasso bianco", ha detto Kenneth Walsh, PhD, direttore del Whitaker Cardiovascular Institute presso la Boston University School of Medicine (BUSM) e autore senior dello studio. "Quello che ci ha servito così bene come organismi primitivi ora noi male perché abbiamo un approvvigionamento alimentare continua e stiamo accumulando troppe cellule di grasso bianco."

I risultati dello studio evidenziano l'importante rapporto tra tessuto adiposo e il sistema cardiovascolare e indica che i fattori di rischio cardiovascolare, come l'ipertensione e il colesterolo alto che contribuiscono a danni dei vasi sanguigni, potrebbero anche portare alla disfunzione delle cellule di grasso bruno.

"Oltre alla espansione delle cellule di grasso bianco, il nostro studio mostra che l'eccesso di cibo induce le cellule di grasso bruno per essere bloccati in una spirale di morte, portando a loro disfunzione finale", ha detto Walsh, che è anche professore di medicina presso BUSM. "Più ricerca deve concentrarsi su se fermare queste attività accada in cellule di grasso bruno potrebbe contribuire a combattere l'obesità."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha