Cave insonni pesci: pesci che dormono meno punto di base genetica per il sonno, i biologi trovano

Aprile 28, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Cave pesce sonno molto meno rispetto ai loro omologhi di superficie, una scoperta da biologi New York University che rivela i geni coinvolti nel ritmo del sonno e disturbi. Il loro studio, che appare sulla rivista Current Biology, potrebbe far luce su come il trucco genetico contribuisce a dormire variazione e disagi negli esseri umani.

Gli autori dello studio sono stati Erik Dubouй, uno studente laureato NYU, Alex Keene, un borsista post-dottorato NYU, e Richard Borowsky, professore del Dipartimento di Biologia della NYU.




Hanno esaminato i pesci di superficie nel mexicanus specie Astianatte e tre popolazioni di pesci grotta, Pachуn, Tinaja e Molino, i quali abitano nord-est del Messico. Mentre la superficie e il pesce grotta hanno diversi aspetti e comportamenti fisici - o fenotipi - causate dai cambiamenti evolutivi, i ricercatori hanno cercato di determinare se il sonno di pesce grotta cambiato anche perché adattati alla vita cavernicola.

Per farlo, hanno esaminato i modelli di sonno sia la superficie e il pesce grotta utilizzando due metodi. In uno, hanno determinato che i pesci inattivi per almeno dormivano 60 secondi. Questa conclusione è stata confermata toccando sul serbatoio - pesci inattivi per questo periodo di tempo sono stati lenti a rispondere alla intercettazioni, un comportamento coerente con l'essere svegliato dal sonno. Nel secondo, i ricercatori privati ​​del sonno pesce come un modo di indurre successivo comportamento sonno. Quando gli animali sono privati ​​della possibilità di dormire, c'è un effetto di rimbalzo, quindi alla prossima occasione, dormono per più di periodi normali per compensare la privazione. I ricercatori hanno testato l'effetto di rimbalzo da disturbare il sonno di pesce per tutta la notte, spostando i loro contenitori una volta al minuto. Quando osservate il giorno dopo, dormivano aumentato significativamente quantità di tempo.

L'utilizzo di questi metodi, i ricercatori hanno scoperto che, nel corso di un periodo di 24 ore, i pesci di superficie dormito una media di oltre 800 minuti, mentre cavefish dormiva una media compresa tra 110 a 250 minuti.

I ricercatori hanno poi cercato di determinare se la genetica hanno avuto un ruolo nei comportamenti di sonno diversi. Per fare questo, essi allevati grotta e la superficie del pesce ed esaminato il sonno di questi ibridi. I loro risultati hanno mostrato che questi pesci ibrido quasi abbinato il sonno del pesce cave, piuttosto che quelli del pesce superficiale, dimostrando che i pesci cave portano un gene dominante per meno sonno.

"In un certo senso, i fenotipi sonno di pesce grotta sono simili a quelle degli esseri umani con disturbi del sonno", ha spiegato Borowsky. "Vanno a dormire, ma solo per periodi relativamente brevi, poi si svegliano e restano svegli per periodi relativamente lunghi."

"Il lavoro successivo è quello di identificare i geni che sono responsabili per la modifica di sonno nel pesce grotta. Sarebbero buoni candidati per i geni responsabili per l'insonnia e altri disturbi del sonno negli esseri umani", ha aggiunto.

Lo studio è stato finanziato dalla sovvenzione della National Science Foundation.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha