Cellule fondamentali per lo sviluppo di asma identificate da Stanford ricercatori

Aprile 1, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

STANFORD, California -. Un sottoinsieme di cellule immunitarie assolutamente necessari per lo sviluppo di asma nei topi è stata identificata dai ricercatori della Stanford University Medical Center. Gli scienziati ipotizzare che una persona con troppe di queste cellule nei polmoni o le cui cellule sono facilmente attivate possono avere un aumentato rischio di sviluppare l'asma. Selettivamente uccidere o interferire con l'attività di questi cardini, chiamate cellule NKT, un giorno potrebbe consentire ai medici di curare o prevenire l'asma.

"Siamo rimasti molto sorpresi dalla chiarezza con cui i topi o ottenuto l'asma o meno a seconda o meno avevano cellule NKT,", ha dichiarato Dale Umetsu, MD, PhD, professore di pediatria presso la Facoltà di Medicina e direttore della divisione di allergia e immunologia presso l'ospedale Lucile Packard bambini. "L'effetto era molto bianco e nero." Risultati I ricercatori saranno pubblicati Lunedi nella versione online di Nature Medicine.

Gli scienziati hanno scoperto che, in un modello murino di asma, un ceppo di topi privi della capacità di rendere le cellule NKT rimase fermamente resistente a tutti i soliti trucchi-asma che inducono. Nessuno ha ceduto al solito affanno e respiro corto - una risposta chiamato vie aeree iper-reattività, o AHR - che si è verificato quando i topi di controllo sono stati esposti alle stesse combinazioni di particelle irritanti, o antigeni. Gli scienziati sono stati così sorpresi dai risultati che hanno provato un altro ceppo di topi, anche privi cellule NKT. I risultati erano gli stessi.




"L'effetto è stato molto drammatico", ha detto Umetsu. "In assenza di cellule NKT non abbiamo ottenuto alcun vie aeree iper-reattività, pur utilizzando diversi antigeni e protocolli diversi. In nessuno di questi casi sono stati siamo in grado di indurre AHR."

Al contrario, quando gli scienziati hanno iniettato cellule NKT compatibili nei topi privi di cellule prima di esporli per l'antigene, hanno cominciato affanno cortesemente proprio con il gruppo di controllo. I topi anche ansimando quando iniettato con IL-13, un messaggero chimico che agisce direttamente sui muscoli e delle ghiandole nei polmoni a causare AHR, dimostrando di non fare semplicemente polmoni più severe rispetto a topi normali.

L'asma è causata da un tipo impropriamente aggressivo di risposta immunitaria, o la risposta Th2, alle sostanze irritanti per via inalatoria. Ma una risposta Th2 sola non è sufficiente per indurre l'asma; limitata alle vie respiratorie superiori che provoca la miserabile tirando su col naso e starnuti di allergie, ma non respiro sibilante e mancanza di respiro. Questo fatto ha spinto Umetsu ei suoi colleghi per andare a cercare i dispersi co-cospiratore.

Prove indiziarie dita le cellule NKT, o cellule T natural killer, come potenziali colpevoli di asma: la loro posizione nei polmoni, ma non le vie aeree superiori, ha offerto una risposta teorica al mistero continua del perché allergie e asma non vanno sempre a mano in-mano. Sono coinvolti anche nella regolazione della risposta immunitaria alle malattie autoimmuni; quando attivato, proteggono contro lo sviluppo del diabete e sclerosi multipla nei topi rilasciando IL-4, un messaggero chimico che polarizza il sistema immunitario verso una risposta Th2. Anche se la loro intuizione ha pagato, gli scienziati erano ancora sorpresi da quanto importante cellule NKT sono per lo sviluppo di asma.

"Sapevamo cellule NKT svolgono un ruolo normativo molto importante in malattie autoimmuni, così abbiamo deciso di esaminare il loro ruolo in asma", ha detto Umetsu. "Ci aspettavamo di più di un ruolo di regolamentazione per le cellule NKT, ma sono chiaramente indispensabili per lo sviluppo di asma."

I ricercatori ipotizzano che le cellule NKT nei polmoni delle persone con asma sono attivate quando un irritante inalato espone normalmente nascosto proteine ​​sulla superficie delle cellule del tratto respiratorio. Le cellule NKT attivate poi licenza vicine cellule Th2 per indurre AHR. Scivola autorizzazione in mano, le cellule Th2 calci in marcia, costrizione delle vie respiratorie e galvanizzare il rilascio di intasamento mucose. Le persone senza asma possono avere meno o meno proattive cellule NKT nel polmone.

"Prima di questi studi, si presume che le cellule Th2 erano tutto ciò che era necessario per indurre l'asma, e che svolgono un ruolo molto importante nella patogenesi dell'asma", ha detto Umetsu. "Ora è chiaro che, anche se si hanno cellule Th2, ma non hanno cellule NKT, non ottenere l'asma".

Il ruolo essenziale delle cellule NKT li rende obiettivi logici per la terapia dell'asma. "Stiamo iniziando a guardare le persone per vedere come queste cellule NKT possono influenzare lo sviluppo di asma", ha detto Umetsu. "Se queste cellule NKT sono aumentate in numero e hanno maggiore potenza, un modo per trattare o prevenire la malattia sarebbe quello di rimuovere quelle cellule. Se riusciamo a trovare marcatori di superficie specifici, potremmo essere in grado di indirizzare le terapie specificamente contro le cellule NKT per eliminarli. "

###

Collaboratori di Stanford Umetsu includono Omid Akbari, PhD; Philippe Archivio, MD, PhD; studente laureato Everett Meyer; e Rosemarie DeKruyff, PhD. Altri collaboratori sono Mitchell Kronenberg, PhD, presso l'Istituto Jolla La per Allergy & Immunology.

Stanford University Medical Center integra la ricerca, la formazione medica e la cura del paziente nelle sue tre istituzioni - Stanford University School of Medicine, Stanford Hospital & Clinics e l'ospedale Lucile Packard per bambini a Stanford. Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito Web dell'ufficio del centro medico di Comunicazione & Public Affairs a http://mednews.stanford.edu.

Ospedale Lucile bambini Packard a Stanford è un ospedale di 240 posti letto interamente dedicato alla cura dei bambini e delle donne incinte. Fornire servizi medici e chirurgici pediatrici associati con la Stanford University Medical Center, Packard offre pazienti a livello locale, regionale e nazionale l'intera gamma di programmi di assistenza sanitaria e di servizi - di cure preventive e di routine per la diagnosi e il trattamento di malattia grave e lesioni. Per saperne di più su Lucile Packard Ospedale pediatrico, si prega di visitare il nostro sito Web all'indirizzo http://www.lpch.org.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha