Cellule murali di vena safena potrebbe avere benefici a lungo termine attacchi di cuore, studio suggerisce

Aprile 18, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Terapie con cellule staminali promettono di rigenerare il cuore infartuato mediante la sostituzione delle cellule cardiache morte e la stimolazione della crescita di nuovi vasi. Una nuova ricerca ha trovato il trapianto di cellule staminali che risiedono nelle vene umane può aiutare nel recupero di un attacco di cuore. I risultati potrebbero portare, nei prossimi anni, per la prima sperimentazione clinica umana.

Lo studio, condotto dal professor Paolo Madeddu, presidente Sperimentale Medicina Cardiovascolare presso la Scuola di Scienze Cliniche presso l'Università di Bristol e colleghi del Bristol Heart Institute, è stato pubblicato online in Circulation Research: Journal of American Heart Association.

Lo studio, finanziato dalla British Heart Foundation (BHF) e un Istituto Nazionale per la Ricerca Sanitaria (NIHR) concessione, ha esaminato se le cellule umane murali, noto agli scienziati come periciti, le cellule che rimangono in giro, possono stabilizzare i vasi sanguigni dopo un attacco di cuore .




I ricercatori, utilizzando un modello di topo, hanno dimostrato per la prima volta che periciti ampliato da ridondanti vene delle gambe umane sono in grado di stimolare nuovi vasi sanguigni (neovascolarizzazione) e aiutare con il recupero dopo un attacco di cuore.

Lo studio ha trovato che su periciti trapianto delocalizzare intorno ai vasi della zona peri-infarto e di stabilire con loro contatti fisici che consentono il trasferimento di materiale genetico, microRNA-132 (miR-132). I microRNA sono piccole sequenze di RNA non codificante che modulano l'espressione di geni legandosi al messaggero-RNA e inibendo esso. Un microRNA può inibire molti geni contemporaneamente. Lo studio mostra che il trasferimento di miR-132 da periciti alle cellule endoteliali inibisce un gene che agisce come regolatore negativo della crescita cellulare. Questo unlashes proliferazione delle cellule endoteliali e la formazione di nuovi vasi.

Il professor Madeddu ha detto: "Anche se le terapie con cellule del midollo osseo dominano oggi, continua la ricerca su altri tipi di cellule staminali è obbligatoria per ottenere il trattamento ottimale delle malattie cardiovascolari.

"Periciti umani potrebbero essere una fonte preziosa per le future applicazioni di medicina rigenerativa cardiovascolare."

I ricercatori hanno dimostrato che periciti trapiantati trasferirsi intorno e sostenere la crescita dei vasi sanguigni nel cuore, suggerendo un'insolita crescita di queste cellule è strumentale a beneficio terapeutico. Il contatto fisico tra periciti e cellule endoteliali residenti può rafforzare la vascolarizzazione nascente, riducendo così la permeabilità microvascolare ed edema del miocardio, che sono riconosciuti ad avere un impatto negativo sulla funzione cardiaca.

La scoperta che utilizzano periciti microRNAs per comunicare con le cellule vicine rivela un nuovo meccanismo utilizzato da queste cellule per influenzare la funzione vascolare. Allo stesso modo, periciti possono percepire segnali dalla endotelio e comunicare informazioni biochimiche al tessuto circostante.

Dr Helene Wilson, Research Advisor al BHF, che ha co-finanziato lo studio, ha detto: "Questa entusiasmante scoperta è un ulteriore passo verso riparare cuori spezzati E dimostra che 'spazzatura di un uomo potrebbe essere un altro tesoro' - utilizzando cellule di avanzi. vena normalmente binned dopo un intervento chirurgico di bypass cardiaco, per cercare di riparare il danno cardiaco nei topi.

"Mentre è primi giorni, lo studio mostra che periciti possano avere un potenziale per aiutare a riparare il cuore dopo un attacco di cuore. Questo è un obiettivo fondamentale per l'insufficienza cardiaca prevenzione, che colpisce attualmente più di 750.000 persone nel Regno Unito e ha una prognosi peggiore rispetto molti tumori. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha