Chiaro legame tra lo stress percepito e una maggiore incidenza di sintomi psicosomatici

Aprile 17, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

In quattro casi su dieci, lo stress a lungo termine subite dalle donne porta ad una qualche forma di denuncia fisica. È quanto emerge da uno studio di 1.500 donne condotte presso l'Accademia Sahlgrenska dell'Università di Göteborg, in Svezia.

All'interno lo Studio popolazione di donne in Gothenburg, ricercatori presso l'Università di Sahlgrenska Academy di Gothenburg hanno seguito circa 1500 donne in quanto alla fine del 1960.

L'ultimo studio nell'ambito del progetto, che si concentra principalmente sullo stress legato ai sintomi psicosomatici, è emerso che uno su cinque donne di mezza età avevano sperimentato lo stress costante o frequente negli ultimi cinque anni. L'esperienza di stress è stata più alta nel 40 a 60 l'età gamma, e le donne che sono stati stressati erano più spesso singoli e/o fumatori.




Tra le donne che hanno riferito di stress, il 40 per cento ha avuto sintomi psicosomatici, sotto forma di dolori e dolore nei loro muscoli e le articolazioni, il 28 per cento soffriva di mal di testa o emicrania, e la stessa percentuale riferito disturbi gastrointestinali.

"Anche quando i risultati sono stati aggiustati per il fumo, indice di massa corporea e l'attività fisica, possiamo vedere un chiaro legame tra stress percepito e una maggiore incidenza di sintomi psicosomatici," afferma Dominique Hange, ricercatore presso l'Accademia Sahlgrenska dell'Università di Göteborg.

Di quelle donne che hanno sperimentato stress a lungo termine, ma che non ha segnalato alcun problema allo stress quando lo studio è iniziato nel 1968-69, il 27 per cento ha avuto nuovi sintomi sotto forma di dolori muscolari e articolari, quando sono stati seguiti 12 anni dopo, e circa il 15 per cento ha sperimentato nuove denunce in forma di mal di testa e/o problemi gastrointestinali.

"Dal 1968, gli stili di vita delle donne hanno cambiato in molti modi", continua Dominique Hange. "Per esempio, molte più donne oggi lavorano fuori casa. Naturalmente, questi cambiamenti possono influenzare l'esperienza di stress. Ma anche se abbiamo usato esattamente la stessa domanda mai dal 1968, non possiamo dare per scontato che il termine ' stress 'ha esattamente lo stesso significato oggi. Potrebbe anche essere socialmente più accettato oggi di riconoscere la propria esperienza di stress. "

I ricercatori sono stati in grado di seguire tutte le 1.500 donne che hanno preso parte all'inizio dello studio nel 1968 fino ad oggi, comprese le informazioni sulla causa della morte. Gli studi non mostrano alcun segno chiaro che lo stress porta ad un aumento del rischio di una morte precoce.

"La conclusione più importante è che le donne sole, le donne che non lavorano fuori casa e le donne che fumano sono particolarmente vulnerabili allo stress. Qui, vediamo una maggiore necessità di misure preventive da parte della società."

La fase successiva riguarderà i ricercatori valutare quali metodi possono essere usati in ambito medico, in particolare all'interno di cure primarie, al fine di aiutare l'individuo ad affrontare problemi e le malattie da stress-triggered, e di studiare come l'individuo e la società possono ridurre il rischio di esposizione a stress sul lavoro.

L'articolo percepita stress mentale nelle donne associati a sintomi psicosomatici, ma non la mortalità: osservazioni dallo studio popolazione di donne a Gothenburg, in Svezia è stato pubblicato sull'International Journal of Medicina Generale.

Informazioni sullo studio

Lo studio di popolazione di donne a Gothenburg ha iniziato alla fine del 1960. Nello studio, circa 1.500 donne di mezza età che erano rappresentativo della popolazione femminile di Gothenburg sottoposti a visita medica ed è stato chiesto domande su fattori come la loro salute. Da allora, le donne sono state seguite fino in maniera regolare dal 1968/69 fino alla più recente follow-up nel 2005/06.

Nello studio in questione, 1.500 donne sono state invitate: Avete avuto un periodo di stress mentale (un mese o più)? Con lo stress mentale, intendiamo dire che sei stato irritabile, teso, nervoso, ansioso, paura o angoscia, o sperimentato disturbi del sonno in relazione a preoccuparsi il vostro lavoro, la salute, la famiglia, il conflitto con le persone intorno a voi (a casa, al lavoro) o per qualche altro motivo.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha