Chiave per lo sviluppo del sistema nervoso periferico scoperto

Giugno 3, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I pazienti affetti da neuropatia ereditaria possono avere speranza per nuovi trattamenti grazie ad uno studio Geisinger che scoperto una chiave per lo sviluppo del sistema nervoso periferico.

In un articolo pubblicato sulla rivista medica linea Nature Communications, ricercatori Geisinger scoperto che una proteina presente all'interno delle cellule del sistema immunitario gioca un ruolo più importante di quanto si pensava nello sviluppo del sistema nervoso periferico.

Nikolaos Tapinos, MD, Ph.D., direttore della ricerca neurochirurgia e scienziato del personale presso Sigfried di Geisinger e Janet Weis Centro di Ricerca, ha detto che i risultati potrebbero avere implicazioni nel modo in cui la neuropatia ereditaria viene trattato. Neuropatia ereditaria colpisce il sistema nervoso periferico, causando sintomi sottili come debolezza muscolare, atrofia e intorpidimento che peggiorare nel tempo.




"Quando il sistema nervoso periferico si sviluppa in utero, alcune proteine ​​controllano come le cellule viaggiano in tutto il corpo per le posizioni corrette", ha detto il dottor Tapinos. "Alcune di queste proteine ​​sono già noti, ma questa è la prima volta che la proteina Lck è stata identificata come parte integrante di questo processo."

Lck, o specifici linfociti proteina tirosina chinasi, è una proteina che si trova all'interno delle cellule specializzate del sistema immunitario. Ricerca Dr. Tapinos 'emerso che Lck controlla come cellule chiamate cellule di Schwann migrano attraverso neuroni in tutto il sistema nervoso periferico.

Cellule di Schwann funzionano creando la guaina mielinica, la copertura di grasso che funge da isolante intorno alle fibre nervose. Negli esseri umani, la produzione di mielina inizia nella settimana 14 dello sviluppo fetale e continua attraverso l'infanzia e l'adolescenza. Quando si verificano errori nella creazione di mielina, neuropatia ereditaria come la malattia di Charcot-Marie-Tooth (CMT), un motore e neuropatia sensoriale, può provocare.

"Quello che abbiamo trovato è che Lck è essenzialmente l''interruttore' che segnala la migrazione delle cellule di Schwann e la produzione della guaina mielinica," ha detto il dottor Tapinos. "Questa scoperta pone le basi per ulteriori ricerche sui meccanismi molecolari specifici che si verificano in modo che questo processo per abbattere, e, infine, verso lo sviluppo di trattamenti per impedirlo."

Nature Communications è un online-only, rivista multidisciplinare dedicato alla pubblicazione di ricerca di alta qualità in tutti i settori delle scienze biologiche, fisiche e chimiche. Documenti pubblicati dalla rivista rappresentano importanti progressi all'interno di ogni campo.

Altri autori dell'articolo sono Jennifer Ness Myers e Kristin Snyder, entrambi di Sigfried di Geisinger e Janet Weis Centro per la ricerca.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha