Chimica usuale nelle madri può influenzare negativamente il QI dei loro bambini non ancora nati

Giugno 6, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Utilizzando i dati del Prenatale Tiroide Study (CATS) coorte controllata, i ricercatori della Boston University School of Medicine (BUSM) e Cardiff University hanno studiato l'effetto di perclorato, un contaminante ambientale si trovano in molti alimenti e in alcune forniture di acqua potabile, e gli effetti sulla i bambini nati da madri con sopra dei livelli medi di questa sostanza nel loro sistema. Hanno studiato 487 coppie madre-bambino da donne con ghiandola tiroide ipoattiva ed in 50 donne con i più alti livelli di perclorato nel loro corpo, la loro prole aveva sotto i livelli medi di QI rispetto ad altri bambini.

"La ragione per cui le persone veramente a cuore il perclorato è perché è onnipresente. E 'ovunque", ha detto Elizabeth Pearce, MD, MSc, professore associato di medicina presso BUSM. "Studi precedenti hanno già dimostrato il perclorato, a bassi livelli, si possono trovare in ognuno di noi."




Perclorato è un composto noto per influenzare la ghiandola tiroide, un organo necessario per aiutare a regolare i livelli di ormone negli esseri umani. Secondo Pearce studi precedenti hanno cercato di coinvolgere questa attività anti-tiroide in donne in gravidanza come una possibile causa di ipotiroidismo, o una ghiandola tiroide. L'ipotiroidismo nei neonati e nei bambini può portare ad una serie di effetti collaterali indesiderati, tra cui sotto intelligenza media.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha