Chirurghi salvare due vive con Transplant Domino

Aprile 15, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Chirurghi trapianto all'ospedale dei bambini di Pittsburgh e UPMC hanno salvato due pazienti con patologie epatiche in pericolo di vita utilizzando una tecnica nota come un trapianto domino. E 'solo il secondo trapianto domino della nazione che coinvolge un paziente con malattia delle urine sciroppo d'acero (MSUD).

Trapianti Domino sono così chiamati per la natura sequenziale dei trapianti - un organo da un donatore deceduto è trapiantato nel primo destinatario. Organo Il primo destinatario viene quindi trapiantato in un secondo destinatario. Trapianti di Domino sono un modo rare ma efficace per superare la carenza di organi disponibili per il trapianto.

In questo caso, un fegato da un donatore cadavere è stato trapiantato in Nickolai Rudd, un paziente adulto a bambini con MSUD, una malattia genetica rara e potenzialmente pericolosa per la vita. Fegato del signor Rudd è stato trapiantato in James Paulshock, un adulto affetto da insufficienza epatica causata da colangite sclerosante primaria. La MSUD che affliggeva il signor Rudd non è stato passato su Mr. Paulshock attraverso il fegato donato, mentre il nuovo fegato del signor Rudd metabolicamente guarito suo MSUD. Perché MSUD non ha origine nel fegato, ed è causata da una mancanza di enzimi, il secondo paziente non erediterà la malattia. Nuovi fegati 'Entrambi i pazienti sono ora funzionano normalmente.




Trapianto del signor Rudd è stato condotto da George V. Mazariegos, MD, direttore del Pediatric Trapianti a bambini Hillman Center for Pediatric Trapianti e professore associato di chirurgia presso l'Università di Pittsburgh School of Medicine. Intervento di trapianto del signor Paulshock è stato condotto da Amadeo Marcos, MD, direttore clinico del trapianto al Thomas E. Starzl Transplantation Institute e professore di chirurgia presso l'Università di Pittsburgh School of Medicine. I trapianti sono stati eseguiti 30 maggio 2006, ed entrambi i pazienti sono stati dimessi dal.

"Domino trapianti sono rari, perché ci sono un numero molto limitato di malattie in cui l'organo di un paziente malato può essere trapiantato in un altro individuo senza passare sulla malattia. MSUD è una di queste malattie", ha detto il dottor Mazariegos. "Perché per bambini e UPMC sono i centri di trapianto leader al mondo per i pazienti con MSUD, si prevede la possibilità di continuare a svolgere trapianti domino nelle opportune situazioni. Abbiamo effettuato più di 20 trapianti di fegato nei pazienti con MSUD, e in ogni paziente , funzionalità epatica è tornata alla normalità, curare metabolicamente questi pazienti. trapianti Domino sono un approccio estremamente risorse per superare la scarsità di organi disponibili per il trapianto. "

Solo 109 trapianti domino sono stati eseguiti negli Stati Uniti, tutti coinvolgono trapianto cardiaco o epatico, secondo la United Network for Organ Sharing.

"Le nostre terapie immunosoppressione nuove hanno permesso i nostri pazienti sottoposti a trapianto di fegato da donatore vivo a recuperare più rapidamente senza dipendenza da farmaci anti-rigetto pesanti", ha commentato Amadeo Marcos, MD, professore di chirurgia, capo, divisione di trapianti e direttore clinico del Transplantation Institute Starzl . "Inoltre, attraverso la partnership eccezionale con chirurghi all'ospedale dei bambini, siamo stati in grado di espandere il pool di donatori per pazienti adulti che possono trarre beneficio da ricevere un fegato MSUD, dal momento che la malattia non viene trasferito al destinatario.

Bambini ha guidato il centro di trapianto pediatrico della nazione da quando è diventato il primo nel 1981 sotto la guida di trapianto pioniere Thomas E. Starzl, MD. Bambini ha eseguito trapianti pediatrici più rispetto a qualsiasi altro centro ed è raggiungere il tasso di sopravvivenza che sono tra i più alti al mondo. Ad esempio, il tasso di sopravvivenza a un anno dei bambini per trapianto di fegato è del 98 per cento, contro una media nazionale del 90 per cento.

Nel 2004, per bambini è diventato il primo centro trapianti di sviluppare uno specifico protocollo globale di sviluppo del trapianto di fegato come una potenziale cura per la MSUD. Da allora, ha effettuato più di 20 trapianti di fegato MSUD legati, più di ogni altro centro.

I programmi di trapianto presso l'Università di Pittsburgh Medical Center Thomas E. Starzl Transplantation Institute costituiscono la più grande del mondo e più frequentata, dove i chirurghi eseguono più tipi di trapianti di organi che in qualsiasi altra istituzione. La missione del Starzl Transplantation Institute è quello di favorire un approccio multidisciplinare al miglioramento continuo degli aspetti clinici, scientifici e sociali del trapianto per migliorare la vita dei pazienti con insufficienza terminale d'organo. L'Istituto Starzl pone un forte accento sul progresso della scienza di base e ricerca applicata clinicamente, così come l'insegnamento e la formazione di specialisti multinazionali.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha