Chirurgia Novel rimuove raro tumore, ricostruisce trachea

Aprile 27, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Utilizzando un approccio chirurgico romanzo, è possibile ricostruire la trachea e preservare la voce di un paziente dopo la rimozione di un tumore alla gola invasivo, secondo un nuovo rapporto da Henry Ford Hospital di Detroit.

Questo caso di studio è il primo del suo genere a documentare non solo una tecnica di successo per creare un trachea completamente funzionale, o la trachea, ma anche segnalare un raro tipo di tumore maligno in trachea di un adulto. Più comunemente, questo tipo di tumore è visto in neonati e molto raramente si verifica nel collo, dice l'autore principale dello studio Samer Al-Khudari, MD, con il Dipartimento di otorinolaringoiatria-Head & Neck Surgery a Henry Ford Hospital.

"In questo caso, il tumore del paziente si era diffusa alla trachea, tiroide, muscoli intorno alla ghiandola tiroidea e nervi nella zona," dice il dottor Al-Khudari.




Secondo il capo e del collo chirurgo Tamer A. Ghanem, MD, Ph.D., che ha guidato il team chirurgico Henry Ford, l'approccio più semplice sarebbe stata quella di rimuovere la trachea e la casella vocale, data la vicinanza del tumore alla laringe e altre strutture circostanti. Con questo metodo, tuttavia, il paziente non sarebbe più in grado di parlare o deglutire normalmente.

Invece, il team chirurgico ha un altro approccio. Utilizzando tessuti e osso braccio del paziente, sono stati in grado di ricostruire la trachea, ripristinando il flusso d'aria attraverso la trachea e salvando voce del paziente.

"Abbiamo dovuto pensare fuori dagli schemi per rimuovere in sicurezza non solo il tumore, ma di permettere un risultato ottimale funzionale", afferma il dottor Ghanem, direttore della testa e del collo Oncologia e microvascolare Divisione di Chirurgia a Henry Ford. "Questa è la prima volta che una grande porzione della trachea del paziente è stato rimosso e ricostruito in un modo che permette di essere completamente funzionale."

Questo caso unico sarà presentato 29 gennaio alla sessione poster per del Triological Society Combined Sezione Meeting a Scottsdale, in Arizona.

Il caso di studio è incentrata su un uomo di 27 anni, che ha avuto una grande massa di blocco del 90 per cento del suo vie aeree, il che rende molto difficile per lui a respirare.

Dopo una biopsia e altri test, medici Henry Ford determinato la massa era un teratoma maligno immatura - un tumore che è stato rapidamente diffondendo le aree della trachea del paziente e strutture circostanti.

Questi tumori sono estremamente rari; poiché il primo caso nel 1854, ci sono stati solo 300 altri casi riportati.

Con il paziente Henry Ford, i chirurghi prima rimosso il tumore e circa la metà delle vie aeree del paziente, appena sotto la casella vocale.

Utilizzando ossa e pelle dal braccio del paziente e due lastre di titanio, chirurgo del ricostruito le vie aeree, dotandola di una copertura completa e permettendo così di essere pienamente funzionale.

Ricostruzione della trachea è impegnativo, a causa della complessità strutturale e proprietà uniche delle vie respiratorie. La ricostruzione ideale non deve collassare durante la respirazione e avere un certo grado di mobilità per consentire il movimento del collo.

Attualmente il paziente sta usando una cannula tracheostomica - un tubo che è inserito in un'apertura nella trachea per assistere con la respirazione - ma i chirurghi non si aspettano che sia permanente. Il paziente, però, è in grado di parlare e deglutire normalmente. Egli ha anche subito la chemioterapia come parte del suo trattamento.

Finanziamento: Henry Ford Hospital

Insieme con il dottor Al-Khudari e il dottor Ghanem, co-autori sono Saurabh Sharma, MD, Ph.D .; Robert Stapp, M.D .; e Michael J. Simoff, M.D.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha