Cognitive problemi connessi con il diabete durata e la gravità

Giugno 2, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli individui con decadimento cognitivo lieve appaiono più probabilità di avere esordio più precoce, maggiore durata e una maggiore gravità del diabete, secondo un rapporto nel numero di agosto di Archives of Neurology, una delle JAMA/Archivi riviste.

Deterioramento cognitivo lieve è una fase di transizione tra l'invecchiamento normale e la demenza, in base alle informazioni in questo articolo. Precedenti studi hanno trovato un'associazione tra decadimento cognitivo lieve e diabete. Scarso controllo della glicemia nel tempo può portare a perdita di neuroni, e il diabete è associato con il rischio di malattie cardiovascolari e ictus, che può anche aumentare il rischio di deterioramento cognitivo.

Rosebud O. Roberts, MBCh.B., MS, e colleghi presso la Mayo Clinic, Rochester, Minn., Ha studiato individui di Olmsted County, Minnesota, che erano 70 anni a 89 il 1 ° ottobre, 2004. I partecipanti hanno ricevuto un esame neurologico , valutazione neuropsicologica e test dei livelli di glucosio nel sangue, e completato un'intervista con domande sulla storia di diabete, il trattamento e le complicanze. Una cartella clinica sistema di collegamento è stato utilizzato per confermare la storia del diabete.




I tassi di diabete sono risultati simili tra i 329 soggetti con insufficienza lieve cognitivo (20,1 per cento) e 1.640 partecipanti senza decadimento cognitivo lieve (17,7 per cento). Tuttavia, il deterioramento cognitivo lieve è stata associata con lo sviluppo di diabete prima dei 65 anni, avere il diabete per 10 anni o più, in trattamento con insulina e che hanno complicanze del diabete.

"Diabete mellito grave è più probabile essere associato con iperglicemia cronica [glicemia alta], la quale, a sua volta, aumenta la probabilità di malattia microvascolare cerebrale e possono contribuire al danno neuronale, atrofia cerebrale e deficit cognitivo," scrivono gli autori. Che le persone con la malattia dell'occhio retinopatia diabetica erano due volte più probabilità di avere decadimento cognitivo lieve sostiene la teoria che danno legato al diabete di vasi sanguigni nel cervello può contribuire allo sviluppo di problemi cognitivi.

"I nostri risultati suggeriscono che la durata del diabete mellito e la gravità, misurata in base al tipo di trattamento e la presenza di complicanze del diabete mellito, possono essere importanti nella patogenesi di deterioramento cognitivo nei soggetti con diabete mellito", che concludere. "Al contrario, a tarda insorgenza di diabete mellito, di breve durata del diabete mellito o diabete mellito ben controllata può avere un effetto minore."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha