Collegamento Cellular tra Sleep Apnea e aterosclerosi Trovato

Maggio 4, 2016 Admin Salute 0 9
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

HAIFA, Israele e NEW YORK, NY, 27 aprile 2002 - L'apnea notturna, un disturbo caratterizzato dalla cessazione temporanea della respirazione durante il sonno, consente di visualizzare gli stessi cambiamenti cellulari e biochimici che si trovano in aterosclerosi, una malattia in cui le mura di le arterie si ispessiscono, si induriscono e perdono elasticità, con conseguente compromissione della circolazione sanguigna.

Lo studio spiega perché coloro che soffrono di apnea del sonno - che colpisce ben 18 milioni di persone negli Stati Uniti da soli, in particolare gli uomini sopra i 35 anni - hanno anche problemi cardiovascolari.

I risultati dello studio, guidati dal biochimico Lena Lavie della Facoltà di Medicina presso l'Istituto Technion-Israel of Technology, sono pubblicati nel Journal of respiratorie e Critical Care Medicine (1 ° aprile 2002).




"Abbiamo scoperto che le cellule bianche del sangue di pazienti con apnea del sonno mostrano un forte aumento del numero di molecole di adesione che appaiono sulla superficie delle cellule. Queste molecole sono responsabili dei processi aterogeniche che addensano pareti delle arterie", ha detto il dottor Lavie, che guidato lo studio con i colleghi Larissa Dyugovskaya e Peretz Lavie. "Abbiamo visto anche questi globuli bianchi producono radicali liberi, che danneggiano le cellule endoteliali che rivestono le pareti dei vasi, che, a loro volta, svolgono un ruolo cruciale nel mantenere sani i vasi sanguigni, e quindi anche contribuire alla formazione di aterosclerosi".

Dr. David White, direttore del Programma di disturbi del sonno presso il Brigham and Women Hospital di Boston e professore associato di medicina presso la Harvard Medical School, ha elogiato lo studio.

"Questo studio è un importante passo in avanti, perché i ricercatori del Technion hanno messo insieme i componenti necessari per spiegare almeno alcuni la predisposizione di pazienti con apnea di malattia vascolare a livello cellulare", ha detto il dottor Bianco.

"Ci sono buoni dati che indicano che apnea ostruttiva del sonno porta a esiti avversi cardiovascolari, tra cui ictus, insufficienza cardiaca congestizia e probabilmente infarto del miocardio", ha aggiunto.

Per esaminare il significato clinico dei cambiamenti nelle cellule bianche del sangue chi soffre di apnea ", il team di Dr. Lavie aggiunto globuli bianchi da pazienti con apnea del sonno di un terreno contenente cellule endoteliali umane in coltura, e studiato le interazioni tra i due tipi di cellule. Dopo un'ora, i globuli bianchi stessi fissati saldamente alle cellule endoteliali nel mezzo. Dr. Lavie attribuito questo ad una grande varietà di molecole di adesione.

Quando i globuli bianchi dei controlli normali sono stati aggiunti al mezzo, i ricercatori non hanno trovato cambiamenti comparabili. Hanno anche scoperto che non vi era alcun aumento del numero di molecole di adesione sulle cellule bianche del sangue di chi soffre di apnea del sonno che sono stati efficacemente trattati con pressione continua positiva dell'aria, o CPAP, che fornisce l'aria nelle vie aeree dei pazienti attraverso le maschere nasali appositamente progettati.

"Se il legame di globuli bianchi ferma alle cellule endoteliali in provetta è ciò che accade nel sangue di pazienti con apnea del sonno ogni notte, allora questo potrebbe essere la prova significativo che l'apnea del sonno è associata a un processo attivo di aterosclerosi che infligge danno le cellule endoteliali e potrebbero portare ad un aumento del rischio per le malattie cardiovascolari ", ha spiegato il dottor Lavie.

Il prossimo passo, ha detto, è quello di esaminare se il trattamento efficace di apnea del sonno può interrompere o addirittura invertire il processo e ridurre così il rischio di malattie cardiovascolari nei pazienti con apnea del sonno.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha