Collegamento trova tra bambini prodigio e autismo

Maggio 16, 2016 Admin Salute 0 10
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio di otto bambini prodigio suggerisce un possibile legame tra le abilità speciali di questi bambini e l'autismo. Degli otto prodigi studiati, tre avevano una diagnosi di disturbi dello spettro autistico. Come gruppo, i prodigi anche tendevano ad avere punteggi leggermente sopraelevata, in una prova di tratti autistici, rispetto ad un gruppo di controllo.

Inoltre, la metà dei prodigi avuto un membro della famiglia o di un primo o di secondo grado con una diagnosi di autismo.

Il fatto che la metà delle famiglie e tre dei prodigi stesse sono state colpite da autismo è sorprendente perché l'autismo si verifica in un solo di 120 persone, ha detto Joanne Ruthsatz, autore principale dello studio e assistente professore di psicologia al Mansfield campus della Ohio State University.




"Il legame tra bambini prodigio e autismo è forte nel nostro studio", ha detto Ruthsatz. "I nostri risultati suggeriscono bambini prodigio hanno tratti in comune con i bambini autistici, ma qualcosa è impedendo loro di visualizzare i deficit che associamo con il disturbo."

Lo studio ha anche riscontrato che, mentre bambini prodigio avevano elevati punteggi di intelligenza generale, dove realmente eccellevano era nella memoria di lavoro - tutti segnati sopra il 99 ° percentile su questo tratto.

Ruthsatz condotto lo studio con Jourdan Urbach della Yale University. I loro risultati sono stati pubblicati in un recente numero della rivista Intelligence.

Per lo studio, i ricercatori hanno identificato otto bambini prodigio attraverso le speciali internet e televisione e di rinvio. Il gruppo comprendeva un prodigio dell'arte, un prodigio di matematica, quattro prodigi musicali e due che sono passati i domini (uno dalla musica alla cucina gourmet e uno dalla musica all'arte). Lo studio ha incluso sei maschi e due femmine.

I ricercatori rispettati ogni prodigio singolarmente nel corso di due o tre giorni. Durante questo periodo, i prodigi completato il test di intelligenza Stanford-Binet, che comprendeva sub-test sul ragionamento fluido, la conoscenza, ragionamento quantitativo, abilità spaziali visive e memoria di lavoro.

Inoltre, i ricercatori hanno somministrato la valutazione Autism-Spectrum Quotient, che segna il livello di tratti autistici. Punteggi i prodigi 'sul test sono stati confrontati con un gruppo di controllo di 174 adulti che sono stati contattati in modo casuale per posta.

Ruthsatz ha detto che il dato più eclatante è stato quello che ha individuato tratti autistici tra i prodigi.

I prodigi mostrato un innalzamento generale tratti autistici rispetto al gruppo di controllo, ma questa elevazione è stato, in media, più piccolo di quello visto in persone autistiche ad alto funzionamento con diagnosi di sindrome di Asperger.

L'autismo è una disabilità dello sviluppo caratterizzato da problemi con comunicanti e di socializzazione e una forte resistenza al cambiamento. Le persone con sindrome di Asperger sono più probabili rispetto a quelli con autismo ad avere un'intelligenza normale, ma tendono ad avere difficoltà con l'interazione sociale.

I prodigi fecero punteggio superiore rispetto al gruppo di controllo e il gruppo di Asperger su una sottosezione della valutazione dell'autismo: attenzione ai dettagli.

"Questi prodigi avevano una memoria assolutamente incredibile per i dettagli," ha detto. "Non mancano mai, che aiuta sicuramente a raggiungere i successi che hanno."

Ruthsatz detto che non era i tre prodigi che sono stati diagnosticati con autismo che sono stati alla guida di questo particolare risultato. Infatti, i tre prodigi autistici segnato una media di 8 su attenzione al dettaglio, rispetto al 8,5 per l'intero gruppo di prodigi.

Sul test di intelligenza, i prodigi segnato nella gamma di talento, ma non erano uniformemente eccezionali. Mentre cinque degli otto prodigi segnati nel 90 ° percentile o superiore al test QI, uno segnato al 70 ° percentile e un altro al 79 ° percentile.

Ma come hanno fatto nella valutazione dell'autismo, i prodigi spiccavano in una delle sotto-test del test di intelligenza. In questo caso, i prodigi mostravano una memoria di lavoro eccezionale, con tutti loro punteggio di sopra del 99 ° percentile.

La memoria di lavoro è il sistema del cervello che permette alle persone di tenere più pezzi di informazioni in mente per un breve periodo al fine di completare un compito.

I risultati dipingono un quadro di quello che serve per creare un prodigio, Ruthsatz detto.

"Nel complesso, ciò che abbiamo trovato è che prodigi hanno un intelligenza generale elevata ed eccezionale memoria di lavoro, con un punteggio di autismo elevata, con attenzione al dettaglio", ha detto Ruthsatz.

Questi risultati suggeriscono che prodigi condividono alcune somiglianze con savants autistici - le persone che hanno i disturbi dello sviluppo associati con l'autismo combinato con uno straordinario talento o conoscenza che è ben oltre la media.

"Ma mentre savants autistici mostrano molti dei deficit comunemente associati con l'autismo, i bambini prodigio non lo fanno", ha detto Ruthsatz. "La domanda è perché."

La risposta può essere una mutazione genetica che permette prodigi di avere il talento estremo si trovano in savants, ma senza i deficit visto in autismo. Ma la risposta richiederà più di studio, Ruthsatz detto.

"I nostri risultati suggeriscono che i prodigi possono avere una qualche forma di autismo moderato che consente in realtà il loro straordinario talento."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha