Color-coded Tabella migliora la comprensione di indice di massa corporea dei genitori

Maggio 18, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio mostra che i genitori sono più propensi a capire un grafico indice di massa corporea (BMI), se si tratta di codice colore, come un semaforo, rispetto alle tabelle standard attualmente in uso.

"Pensiamo che una migliore comunicazione del BMI da medico a genitore potrebbe portare ai genitori prima consapevolezza dello stato di peso del loro bambino in tempo per aiutare a fare importanti cambiamenti di stile di vita", dice Eliana Perrin, MD, MPH, senior autore e corrispondente dello studio e assistente professore di pediatria presso la University of North Carolina a Chapel Hill School of Medicine.

Nello studio, pubblicato nel numero di rivista Academic Pediatrics, un campione di 163 genitori di bambini visto in cliniche pediatriche a UNC e Vanderbilt University settembre/ottobre 2009 sono stati sottoposti a test per valutare la loro comprensione del BMI, la cultura della salute e le loro capacità matematiche.




"L'obesità infantile è un'epidemia americana che porta costi economici enormi a tutti la salute e," dice Perrin, anche Research Fellow presso il Centro UNC per la promozione della salute e la prevenzione delle malattie. "Gli operatori sanitari hanno bisogno di modi più efficaci per comunicare i nostri messaggi ai genitori se vogliamo arginare questa marea. Dobbiamo continuare a cercare di aiutare le persone a capire le preoccupazioni devono affrontare i loro figli, ora e in futuro."

La parte BMI del test includeva alcune domande che i genitori è stato chiesto di rispondere utilizzando un grafico BMI normale e altre questioni in cui è stato chiesto di utilizzare un grafico BMI codice colore. Mentre il grafico standard esprime BMI solo in termini di percentili e le loro gamme (per esempio, dimostra che un bambino di 6 anni, con un BMI di 20 cadute al di sopra del 95 ° percentile per il peso), la tabella di codice colore utilizza arresto familiare colori chiari. Il verde indica la zona più sana per BMI, giallo indica più rischi, e il rosso indica le zone BMI malsane.

I genitori sono stati più di quattro volte più probabilità di rispondere alle stesse domande correttamente quando si utilizza tabelle BMI colorati rispetto a quando utilizzando grafici standard. I grafici colorati erano più disponibili per i genitori con le abilità matematiche più bassi (quelli alla scuola materna attraverso il livello di grado 5 °). In questo gruppo di risposte corrette è aumentato dal 51 per cento al 81 per cento quando hanno usato grafici colorati. Lo studio ha concluso che i genitori costantemente risultati migliori con grafici colorati di tabelle standard BMI, con quelli più bassi di abilità matematiche raccogliendo il maggior beneficio.

"Questo studio dimostra il valore di strumenti di comunicazione semplificati E 'importante che i genitori -. Tutti i genitori -. A capire quali sono i loro medici li stanno dicendo E' un passo in una lunga strada per prevenire l'obesità, ma i genitori spesso non sanno quando i loro figli sono in sovrappeso o aumentare di peso troppo in fretta, e non vogliono un grafico complicato ", ha detto Perrin.

La tabella codice colore utilizzato per lo studio è stato sviluppato dai ricercatori UNC del Dipartimento di Pediatria e del Centro per la promozione della salute e la prevenzione delle malattie.

Primo autore dello studio è Matthew D. Oettinger, uno studente di medicina del quarto anno a UNC. Gli altri autori UNC sono Joanne P. Finkle, JD, RN, Denise Esserman, Ph.D., Lisa Whitehead, MD, e Steven R. Pattada, anche uno studente di medicina del quarto anno. Gli autori Vanderbilt sono Russell L. Rothman, MD, MPP e Thomas K. Spagna, studente di medicina.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha