Coloro che vivono nei pressi di autostrade e ferrovie intersezioni più probabilità di sviluppare l'asma, secondo uno studio

Aprile 4, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Mayo Clinic ricercatori ha recentemente rilasciato i dati dello studio mostrano bambini che vivevano nei pressi delle principali autostrade o ferrovie intersezioni hanno diagnosi di asma più elevati. I ricercatori hanno utilizzato questo studio per mostrare come l'ambiente quartiere è un fattore di rischio per comprendere lo sviluppo di asma pediatrico.

Lo studio appare in una recente edizione di The Journal of Allergy e Immunologia Clinica.

"Utilizzo di più vicino propensity score, i bambini che vivevano in tratti censimento di fronte all'incrocio con le principali autostrade o ferrovie avevano circa il 40 al 70 per cento un aumento del rischio di sviluppare asma infantile", afferma Young Juhn, MD, del Dipartimento di Comunità Medicina Pediatrica e Adolescenziale della Mayo Clinic . "Ciò che questo ci dice è che i medici devono essere preoccupati per l'ambiente, in zona oltre ambiente domestico per comprendere il singolo caso di asma."




Lo studio era una retrospettiva, basato sulla popolazione coorte di nascita in cui i ricercatori hanno studiato 3.970 persone nate tra il 1976 e il 1979 a Rochester, Minnesota. Dei 1.947 soggetti residenti in tratti di censimento che si affacciava intersezioni, 6,4 per cento ha sviluppato l'asma, mentre il 4,5 per cento di coloro che vivono in tratti censimento non affrontano intersezioni sviluppato l'asma. Dr. Juhn ei suoi colleghi stanno attualmente conducendo una ricerca che esamina l'influenza dell'ambiente quartiere su altri esiti della malattia.

Altri autori dello studio includono Rui Qin, Ph.D., Dipartimento di Scienze della Salute di ricerca, Mayo Clinic; Sanghwa Urm, MD, Ph.D, Dipartimento di Medicina Preventiva, Facoltà di Medicina, Università Inje, Corea del Sud; Slavica Katusic, MD, Dipartimento di Scienze della Salute di ricerca, Mayo Clinic; e Delfino Vargas-Chanes, Ph.D., Centro di Studi sociologici, El Colegio de Mexico.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha