Columbia studio mostra Depressione intensifica da una generazione a quella successiva

Marzo 25, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

NEW YORK, NY, 10 gennaio 2005 - Quasi il 60 per cento dei bambini i cui genitori e nonni sofferto di depressione hanno un disturbo psichiatrico prima che raggiungano i loro adolescenza, secondo un nuovo studio condotto da ricercatori della Columbia University Medical Center (CUMC) e la New York State Psychiatric Institute (NYSPI). Questo è più del doppio del numero di bambini (circa. 28 per cento) che sviluppano tali disturbi senza storia familiare di depressione.

Lo studio, pubblicato nel numero di gennaio di Archives of General Psychiatry, è il primo a seguire tre generazioni di famiglie ad alto rischio e ha preso più di due decenni per completare. Il team di ricerca CUMC/NYSPI iniziato a studiare 47 membri della famiglia prima generazione nel 1982; quindi intervistato 86 dei loro figli più volte come sono cresciuti in età adulta. Il team ha raccolto dati da 161 membri della terza generazione, la cui età media è di 12.

I risultati hanno trovato che la maggior parte dei nipoti in età prepuberale con una storia su due generazioni di depressione sviluppato disturbi d'ansia che si sono sviluppate in depressione come età in adolescenza. Questa tendenza è stata trovata anche quando i ricercatori hanno seguito in precedenza i genitori dei bambini attraverso l'adolescenza e l'età adulta.




"Abbiamo dimostrato che il rischio di depressione è effettuata attraverso diverse generazioni e che intensifica come più generazioni sono interessati", ha detto l'autore principale dello studio, Myrna Weissman, Ph.D., professore di psichiatria e di epidemiologia presso la Columbia University Medical Center e Direttore del Dipartimento di Clinica e Epidemiologia genetica al New York State Psychiatric Institute. "I bambini con una storia familiare di due generazioni di depressione sviluppare disturbi d'ansia prima di altri bambini e tendono a vivere più di valore." Altri ricercatori coinvolti inclusi Priya Wickramaratne, Ph.D. e Virginia Warner, MPH.

Precedenti studi hanno dimostrato che i figli di un genitore depresso sono a maggior rischio di disturbi dell'umore e d'ansia, ma lo studio della Columbia è il primo a illustrare come il rischio si intensifica attraverso tre generazioni.

"I bambini di genitori e nonni con depressione sono a rischio estremamente elevato per i disturbi dell'umore e d'ansia anche quando sono molto giovani," dice il Dott Weissman. "Dovrebbero essere presi in considerazione per il trattamento se sviluppano disturbi di ansia, o almeno controllati molto da vicino."

###

Columbia University Medical Center fornisce leadership internazionale nella ricerca di base, pre-clinica e clinica, formazione medica, e l'assistenza sanitaria. Il centro medico treni futuro leader nel settore dell'assistenza sanitaria e include l'opera di molti medici, scienziati, infermieri, dentisti e altri professionisti della salute presso il College of Physicians & Surgeons, la School of Dental & Chirurgia Orale, la School of Nursing, la Mailman School of Public Health, i dipartimenti biomedici della Graduate School of Arts and Sciences, e alleati centri di ricerca e istituzioni. Con una forte storia di alcuni dei più importanti progressi e scoperte nella cura della salute, i suoi ricercatori stanno portando allo sviluppo di nuove terapie e avanza per affrontare una vasta gamma di condizioni di salute.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha