Come Antidepressivi creare cellule New cerebrali

Maggio 25, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli antidepressivi aumentano la presenza di un fattore di crescita nel cervello, che poi porta ad una proliferazione di nuove cellule, secondo uno studio condotto dalla Yale School of Medicine i ricercatori in Atti di questa settimana della National Academy of Sciences.

Lo studio descrive per la prima volta i meccanismi molecolari e l'identità della proteina, fattore di crescita vascolare endoteliale (VEGF), che sono alla base delle azioni di antidepressivi sulla nuova crescita e il comportamento delle cellule.

"Uno su cinque americani hanno la depressione, ma i meccanismi neurali alla base della depressione e le azioni di antidepressivi rimangono sconosciuti", ha detto Ronald Duman, senior autore e professore di psichiatria alla Yale. "Questi risultati forniscono importante, fondamentale, e nuove informazioni sulle azioni di questi farmaci altamente prescritti. I dati hanno inoltre implicazioni per la comprensione molti disturbi legati allo stress."




Duman e Jennifer Warner-Schmidt, un ex studente laureato alla Yale ora al Rockefeller Institute, che si trova in uno studio roditore che i livelli di VEGF sono aumentati con la somministrazione cronica di uno dei due principali classi di farmaci antidepressivi. Viceversa, bloccando gli effetti di VEGF impedisce nuova nascita cellulare in risposta ai farmaci.

Duman detto studi recenti hanno dimostrato che lo stress diminuisce l'espressione di VEGF nell'ippocampo, una regione del cervello coinvolta nel controllo delle emozioni, l'umore, l'apprendimento e memoria, e questo potrebbe contribuire alla atrofia e perdita di cellule causata da stress e depressione.

In prima rivoluzionaria ricerca Duman scoperto che gli antidepressivi aumentano l'espressione di fattori di crescita nell'ippocampo e in altre regioni del cervello. Duman anche scoperto che gli antidepressivi aumentano la nascita di nuovi neuroni nell'ippocampo.

Secondo Duman, studi futuri potrebbero guardare VEGF e percorsi correlati per le mutazioni genetiche che potrebbero contribuire alla depressione, o rendere una persona più suscettibile alla depressione. Segnalazione VEGF potrebbe anche fornire bersagli per lo sviluppo di nuovi, che agisce velocemente, e agenti terapeutici più efficaci.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha