Come batteri che si trovano nella bocca possono provocare il cancro del colon-retto

Maggio 15, 2016 Admin Salute 0 15
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Microbi intestinali sono stati recentemente collegati al cancro del colon-retto, ma non è stato chiaro se e come potrebbero causare tumori a formare in primo luogo. Due studi pubblicati da Cell Press il 14 agosto nella rivista Cell Host & Microbe rivelano come i microbi intestinali conosciuti come fusobatteri, che si trovano nella bocca, stimolano la risposta immunitaria cattivi e attivare i geni di crescita del cancro di generare tumori colorettali. I risultati potrebbero portare a strategie più efficaci per la diagnosi precoce, la prevenzione e il trattamento del cancro del colon-retto.

"Fusobatteri può fornire non solo un nuovo modo di gruppo o descrivere tumori del colon, ma anche, cosa più importante, una nuova prospettiva su come indirizzare i percorsi di fermare la crescita del tumore e la diffusione," dice l'autore senior studio Wendy Garrett della Harvard School of Public Health e il Cancer Institute Dana-Farber.

Il cancro colorettale è la seconda causa di morte per cancro negli Stati Uniti. Recenti studi hanno dimostrato che fusobatteri dalla bocca sono anche abbondanti nei tessuti di pazienti affetti da cancro del colon-retto. Ma fino ad ora, non era noto se questi microbi contribuiscono direttamente alla formazione di tumori.




In uno dei nuovi studi, Garrett, Matthew Meyerson del Cancer Institute di Dana-Farber, e loro collaboratori hanno scoperto che fusobatteri sono prevalenti in adenomi umani - tumori benigni che possono diventare maligni nel corso del tempo - il che suggerisce che questi microbi contribuiscono alla fase iniziale di formazione del tumore. In un modello murino di cancro del colon-retto, questi batteri hanno accelerato la formazione di tumori attirando cellule immunitarie chiamate cellule mieloidi, che invadono i tumori e stimolano le risposte infiammatorie che possono causare il cancro.

Nel secondo studio, Yiping Han della Case Western Reserve University School of Dental Medicine ei suoi collaboratori ha scoperto che fusobatteri basano su una molecola chiamata Fusobacterium adesina A (fada), che si trova sulla superficie di queste cellule batteriche, a cui attaccarsi e invadere la cellule di carcinoma colorettale umano. Fada accende poi sui geni di crescita del cancro e stimola risposte infiammatorie in queste cellule e promuove la formazione di tumori.

Han e il suo team hanno anche scoperto che i livelli di Fada erano molto più elevati nei tessuti di pazienti con adenomi e cancro del colon-retto rispetto agli individui sani. Inoltre, hanno identificato un composto in grado di prevenire gli effetti di Fada sulle cellule tumorali. "Abbiamo dimostrato che Fada è un indicatore che può essere utilizzato per la diagnosi precoce del tumore del colon-retto e ha individuato potenziali bersagli terapeutici per trattare o prevenire questa malattia comune e debilitante", spiega Han.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha