Come le balene e delfini comunicano

Aprile 11, 2016 Admin Animali 0 49
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il mare, una volta si credeva di essere un mondo silenzioso, i cui abitanti si ritiene di fare poco o nessun rumore. Siamo ora in grado di eseguire la scansione dei mari con attrezzature ad alta tecnologia e hanno dis cubierto è un mondo di suoni in cui i pesci, mammiferi e invertebrati comunicano utilizzando una varietà di Thrums, scatta e clic. Balene e delfini sono i più qualificati di tutti gli abitanti dell'ambiente marino attraverso il suono.

Vivono in un mondo tridimensionale dove la visibilità è molto scarsa e producono suoni per l'orientamento e Comuni certi nel loro ambiente. Noi, al contrario, viviamo in un mondo di luci e colori e percepiamo il nostro mondo attraverso la vista. Così, almeno, gli esseri umani e cetacei sono molto diversi. Balene e delfini produce una vasta gamma di suoni, alcuni dei quali sono chiamati persone sociali e altri che navigano.




Il suono viaggia quattro volte e mezzo più veloce subacqueo che fa in aria, che lo rende una forma molto efficace di comunicazione. Le orche (Orcinus orca) sono estremamente vocali, e utilizzare una vasta gamma di chiamate sociali per contribuire a rafforzare i legami tra i membri del pod. Ogni pod ha le proprie chiamate facilmente identificabili che sono fatte da tutti i membri del pod. Alcuni baccelli sono facilmente riconoscibili mentre othes producono le chiamate che sono più simili.

Gli ultimi gruppi potrebbero essere stati legati insieme, in modo da prendere un po 'della chiamata originale. Alcune chiamate sociali servono a mantenere bri mem pod in contatto permanente, soprattutto quando il potere perché possono essere dispersi su una vasta area nel brivido della caccia. Uno dei più affascinanti suono usos è la sua capacità di ecolocalizzazione cetacei.

La produzione di suoni ad alta frequenza e ascoltando i loro echi di ritorno, che sono in grado di costruire una "immagine sonora" del loro ambiente immediato, aiutandoli a navigare e individuare la preda. Non tutti i cetacei si ritiene di possedere questa capacità, ma molto studio è stato fatto sulla capacità di ecolocalizzazione di tursiopi (Tursiops truncatus).

Studi di questo tipo li sono dimostrati molto efficaci più efficiente rispetto l'apparecchiatura usata nei sottomarini, e si sentono molto sensibile sonar sistema ing. Tursiope sono non solo in grado di determinare la forma, le dimensioni e la distanza utilizzando il suono, ma può anche mostrare la struttura interna. Questo può essere usato per riconoscere il pesce preda, come ogni singolo pesce riflette un'eco diversa, l'dipendono dalle dimensioni della vescica natatoria.

Questi echi possono essere combinati con echi che vengono memorizzati nella memoria di delfini. I delfini spesso usano i loro sistemi di ecolocalizzazione per investigare gli oggetti a distanza ravvicinata. Ciò può essere dovuto in parte alla visuale dir Blind Spot ectly di fronte a loro. Cetacei non hanno corde vocali - tuttavia, i suoni sono emessi nella laringe e nella regione della bocca con l'ausilio di azione muscolare.

Suoni acuti utilizzati per l'ecolocalizzazione può concentrarsi pad di tessuto adiposo conosciuto come melone, situato nella parte anteriore, che si crede di agire come una lente acustica (melone distingue balene dentate, come solo il primo mosto ). Il suono viaggia attraverso l'acqua e rimbalza nulla all'interno, tornando ai cetacei come un'eco. Re fino a poco tempo, si pensava che i suoni raccolti dalla mascella inferiore di delfini vengono trasmesse all'orecchio interno attraverso una cavità piena di grasso.

Recenti ricerche, tuttavia, suggerisce che suoni ad alta frequenza utilizzato in ecolocalizzazione sono effettivamente rilevati e ricevuti attraverso i denti del delfino, che viaggiano al cervello attraverso i nervi. Oltre a utilizzare ecolocalizzazione per individuare la preda, anche orche spy-hop - cioè spingendo i loro corpi superiori fuori dall'acqua per i segni di stock ittici di distanza. Quando a caccia di altri mammiferi come le foche, orche sono in silenzio, perché le loro chiamate sarebbero presto informare i sigilli per la loro presenza.

Anche se le balene usano audio in larga misura, la maggior parte dei cetacei abbastanza buona vista, sia sopra che sotto l'acqua. La balena beluga utilizza immagini e suoni per individuare la preda, che include spesso crostacei e vermi marini e la scuola di pesce. La balena beluga è anche conosciuto come il canarino mare a causa della sua fischi molto udibile, cigolii e bassi repertorio. Cetacei solito vocalizzare zoologica subacquea e marina solo si può ascoltare 'canzone' nell'aria.

Il capodoglio (Physeter macro cephalus) è pensato per essere in grado di vedere a una distanza di 30 m (100 piedi), che è solo due o tre volte la lunghezza del corpo. I capodogli producono una vasta gamma di vocalizzazioni e alcuni scienziati credono di avere capacità di localizzazione eco. I capodogli, che si immergono a grandi profondità alla loro preda, si ritiene che siano in grado di stordire la preda con un suono puro.

Per delfini di fiume che vivono nei fiumi fangosi e negli estuari, ecolocalizzazione è essenziale per l'orientamento e la posizione della diga, che consiste principalmente di pesci e crostacei di acqua dolce. Delfini di fiume sono un gruppo di cetacei più primitive che hanno mantenuto alcune delle caratteristiche presenti nei primi antenati dei delfini. Gli occhi del delfino di fiume sono molto piccoli e una volta erano considerate non funzionali. Studi sul delfino Indus (Platanista minor) fiume, tuttavia, suggeriscono che essi hanno una vista sull'acqua.

Il più musicale di tutti i cetacei è la megattera (Megaptera novaeangliae), l'unico animale che può vantare di aver avuto un singolo più venduto in classifica, quando, nel 1970, i suoni misteriosi e inquietanti sono stati ascoltati, ma bella da molte persone prima. Studi scientifici sui suoni di balene megattere che hanno dimostrato di essere le canzoni vere e proprie, che contiene una sequenza ordinata simili a quelle di unità uccelli canori.

Sebbene l'esatta funzione del brano è chiaro, si ritiene di avere un significato sessuale. Le megattere non cantano per tutto l'anno e la canzone è limitata al massimo la deposizione delle uova d'inverno. Balene canto sono ritenuti maschi solitari, forse annunciando la loro sessualità. Gli uomini cominciano a cantare prima che raggiungano le zone di riproduzione. La canzone può durare fino a 35 minuti, con un inizio e una fine definitiva.

Se una balena viene interrotto a metà del brano, è Mence consi esattamente dove si era interrotto. Piccoli gruppi di uomini possono costruire intorno a una donna che il sindaco non può avere un vitello. Solo un uomo accompagna la femmina in una volta, ma questa posizione può cambiare durante il giorno. Quando un bambino si unisce al gruppo, ferma cantando e riprende solo quando è consentito il gruppo.

Tutte le balene all'interno di una regione a cantare la stessa canzone; Tuttavia, i singoli ballenas sembrano avere un personale Char tic della sua voce, al fine di mantenere la loro identità. Questa funzione può consentire femmine di riconoscere specifici maschile. Il contenuto della canzone lentamente passato diverse stagioni. Com credeva anche cetacei comunicano in altri modi. Applausi mascella è usato come un avvertimento per le balene dentate anziani ed è stato registrato in tursiopi. Un altro comportamento osservato in molti cetacei., Tra cui orche, capodogli e balene (Eubalaena glacialis) è 'lobtailing'.

I ballenas appende a testa in giù in acqua con le sue alette di coda in aria. La coda di balena oscilla avanti e indietro più volte prima di far cadere in acqua con un colpo potente che può essere sentito per chilometri. Lobtailing può essere un comportamento minaccioso o di comunicazione sociale.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha