Come proteina fatta da squadre papillomavirus umano su e contrasta proteina umana di protezione

Giugno 6, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un team internazionale di ricercatori sta segnalando che ha scoperto nuove informazioni su papillomavirus umano che un giorno potrebbe aiutare nello sviluppo di farmaci per eliminare l'infezione che causano il cancro cervicale-.

Guidati da ricercatore Per Jemth dell'Università di Uppsala, in Svezia, i collaboratori di quattro istituzioni dettaglio nel Journal of Biological Chemistry come una proteina offensiva generata dal virus a trasmissione sessuale ostacola una proteina di difesa da parte del corpo umano.

Co-autore Neil Ferguson, un biofisico presso l'University College di Dublino, afferma:. "E 'stato difficile arginare la proliferazione di molti virus che utilizzano la scoperta di farmaci convenzionali inibitori di interazioni proteina-proteina, come nel caso di HPV, sono modi potenzialmente potenti a perturbare infezioni virali ".




Ci sono quasi 200 ceppi di HPV, decine dei quali sono trasmessi attraverso il contatto genitale, e circa la metà delle persone sessualmente attive hanno avuto una o più infezioni.

Il sistema immunitario di eliminare il virus entro due anni circa il 90 per cento dei casi, secondo i Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta, ma rimane per molti anni in una minoranza di casi. Alcuni ceppi producono sintomi visibili, altri causano verruche genitali e altri ancora provocano il cancro.

"L'infezione da papillomavirus umano ad alto rischio sta causando ben mezzo milione di casi di cancro del collo dell'utero e più di 200.000 decessi tra le donne l'anno, che lo rende una delle forme più comuni di cancro", ha sottolineato Jemth.

Per il virus di replicarsi, deve interferire con l'inclinazione naturale del corpo di uccidere le cellule infette.

Ciò che è noto come "morte cellulare programmata", o la distruzione di cellule malate, normalmente viene effettuata da diverse proteine ​​umane. Tuttavia, quando HPV è presente, il virus invia due sue proteine ​​assassin, note come E6 ed E7, per fermare le proteine ​​umane difensive nelle loro tracce.

"Perché il virus che causa il cancro? In rari casi, l'infezione da HPV non è eliminato dal sistema immunitario e persiste per decenni. Il 'rilascio virus di proteine ​​E6 ed E7 quindi aumenta il rischio di deterioramento per cancro provocando la proliferazione cellulare e la prevenzione morte cellulare programmata ", spiega Jemth. ". Se la cellula muore, il virus morirà con esso Così, il virus invia questi uomini armati per assassinare proteine ​​prodotte dal corpo -. Una scalata ostile, se vi piace"

Nel suo studio, il team di Jemth offre uno sguardo dettagliato a come una proteina umana in particolare, SAP97, viene preso di mira da HPV assassino E6.

"Sviluppare antivirali che impediscono le interazioni proteina-proteina, in questo caso quelli di E6 e proteine ​​umane, è necessario prima capire le interazioni biomolecolari necessari per la vitalità del virus e, se del caso, sfruttare queste intuizioni", dice Ferguson.

Così, il team ha utilizzato diverse tecniche per visualizzare l'attacco - o, meglio, come E6 di HPV e SAP97 legano l'uomo a vicenda.

"Abbiamo studiato la velocità E6 è bloccandosi sul SAP97, la velocità con cui è venuta fuori, come vivamente tiene su SAP97, e ciò che accade alla forma di SAP97 come E6 è collegato ad esso," afferma Celestino Chi, il primo autore del carta.

Si scopre che ci sono tre posti in SAP97 dove E6 di HPV può agganciarsi, egli dice, che impantana la proteina umana in modo che non può svolgere la sua normale funzione.

Infatti, i rapporti della squadra, tre E6 molecole possono collegare ad una molecola SAP97 simultaneamente - essenzialmente collaborando sulla proteina.

Ci sono attualmente due vaccini che prevengono l'infezione da HPV sul mercato, Cervarix e Gardasil, ma non fanno nulla per coloro che già sono infettati.

"La ricerca di base su HPV è, dunque, ancora necessario scoprire nuovi percorsi per curare l'infezione", dice Jemth, che è il motivo per cui il team intende continuare la sua indagine e ora ha le sue mirino sulla proteina E7 di HPV.

Ferguson aggiunge:. "Il lavoro del gruppo rappresenta un importante passo avanti nella comprensione HPV biologia e ha importanti implicazioni per le strategie terapeutiche Ciò che era bello di questa collaborazione è che più i laboratori hanno lavorato in sinergia in modo che il campo di applicazione della ricerca e la forza delle conclusioni erano significativamente aumentato. "

Il team di ricerca, finanziato dal Consiglio svedese della ricerca e Science Foundation Ireland, è stata una collaborazione di quattro università - Uppsala University e Linkцping University in Svezia, University College Dublin in Irlanda e dell'Università di Copenhagen in Danimarca. La "Carta della Settimana" risultante è stato pubblicato sul Journal of sito di Chimica Biologica 27 novembre e apparirà nel numero di stampa 4 febbraio.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha