Comportamentale terapia può ripristinare l'ovulazione nelle donne infertili

Maggio 16, 2016 Admin Salute 0 42
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Fertilità può essere ripristinato in alcune donne con l'uso di terapia comportamentale, evitando così il ricorso a farmaci costosi e procedure complesse, uno scienziato ha detto alla conferenza annuale 22 della Società europea di riproduzione umana ed embriologia a Praga, Repubblica Ceca il Martedì 20 giugno 2006 . Il professor Sarah L. Berga, del Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia, Emory University, Atlanta, Georgia, Stati Uniti d'America, ha detto che il suo lavoro è stato il primo a dimostrare che la riduzione dello stress attraverso l'intervento psicologico potrebbe ripristinare l'ovulazione nelle donne la cui funzione ovarica erano stati in precedenza compromessa.

"Contrariamente a quanto era stato precedentemente creduto", ha detto, "abbiamo scoperto che più piccoli fattori di stress che apparentemente avrebbero un impatto minimo sulle competenze riproduttiva possono svolgere un ruolo importante nel causare anovulazione. Fino ad ora si pensava che la mancata ovulazione era solito causata dal deficit di energia indotte da un eccessivo esercizio fisico e/o malnutrizione, ma abbiamo chiesto perché le donne si impegnano tali comportamenti. Spesso la dieta e l'esercizio fisico sono un modo di affrontare lo stress psicosociale, e il nostro lavoro precedente aveva dimostrato che tale stress è spesso aumentata nelle donne che non ovulare. "

Professor Berga e il suo team hanno cercato di studiare le cause di amenorrea ipotalamica funzionale (FHA) nelle donne di peso normale che non avevano avuto un periodo mestruale per più di sei mesi. FHA è causata da una riduzione prolungata dell'ormone di rilascio delle gonadotropine (GnRH), che segnala il rilascio nel flusso sanguigno di ormoni che simulano l'ovulazione.




Analisi del liquido cerebrospinale nelle donne con FHA, al contrario di donne che ovulazione normalmente, ha mostrato un aumento dei livelli di cortisolo, un ormone legati allo stress. Elevazione cronica di livelli di cortisolo aumenta il rischio per altre cause di malattia, come la depressione o l'osteoporosi, ma aumenta di cortisolo cronici spesso può essere invertito con la terapia comportamentale

In uno studio pilota, il team del professor Berga randomizzati 16 donne con FHA in due gruppi. Un gruppo ha ricevuto la terapia cognitivo-comportamentale (CBT) per 20 settimane; sono stati osservati membri dell'altro gruppo. "Un incredibile 80% delle donne che hanno ricevuto CBT ha iniziato di ovulare di nuovo, rispetto a solo il 25% di quelli randomizzati a osservazione", ha detto il professor Berga. "Nessuno dei due gruppi ha guadagnato peso né ha mostrato cambiamenti significativi nei loro livelli di leptina, un ormone coinvolto nella regolazione del peso corporeo e il metabolismo. Questo studio sottolinea l'importante contributo che i fattori di stile di vita giocano nel determinare la salute generale e la salute riproduttiva in particolare. Per invertire indotta da stress ovulazione, non basta semplicemente affrontare fonti metaboliche di stress. "

Professor Berga ha detto alla conferenza che il recupero degli assi di stress e ovariche sembra verificarsi indipendentemente da importanti cambiamenti metabolici, come un aumento della leptina o tiroxina (un ormone che colpisce come le cellule utilizzano composti energetici). Dal CBT ha causato un calo del cortisolo e di un aumento del TSH, può essere che l'asse ipotalamo-ipofisi-tiroide, coinvolta nella regolazione del metabolismo, recupera, ma solo più tardi.

La pratica corrente nel trattamento di donne anovulatorie è offrire trattamenti ormonali come contraccettivi orali, se la fertilità immediato non è desiderato, o induzione dell'ovulazione se è. "A parte il costo, questi approcci mascherano in corso di disturbo endocrino", ha detto il professor Berga. "Dal momento che questi disturbi rappresentano un rischio per la salute globale, è importante utilizzare una terapia che ripristina il sistema endocrino, compreso il sistema riproduttivo. La terapia cognitivo-comportamentale offre un trattamento olistico che è sicuro, conveniente e facile da implementare."

Il gruppo intende ora analizzare ulteriormente i dati dal pilota e di seguire con un centro multi-processo coinvolge un gran numero di donne. "Se lo studio più grande scala conferma i nostri risultati precedenti," ha detto il professor Berga, "avremo molto forte evidenza per l'offerta di riduzione dello stress come una terapia efficace per un gruppo significativo di donne infertili."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha