Composti in saliva, proteine ​​del corpo incontrate possono respingere danneggiano il DNA di sostanze chimiche nel tè, caffè e fumo liquido

Maggio 25, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un composto nella saliva, insieme a proteine ​​comuni nel sangue e muscoli, può proteggere le cellule umane da potenti tossine nel tè, caffè e aromi fumo liquido, secondo i risultati di un nuovo studio condotto da ricercatori del Johns Hopkins Kimmel Cancer Center.

I risultati, riportati online il 19 maggio a Food and Chemical Toxicology, suggeriscono che le persone naturalmente lanciare più difese contro le sostanze chimiche vegetali chiamati polifenoli pirogallolo-like o PLps trovati in tè, caffè e aromatizzanti di affumicatura liquidi. La presenza di queste difese potrebbe aiutare a spiegare perché PLps non sono paralizzando cellule e causando malattie come ci si aspetterebbe da loro pugno tossici e diffusione, dicono i ricercatori.

L'anno scorso, la Johns Hopkins investigatore Scott Kern, MD, ei suoi colleghi hanno dimostrato che PLps presenti negli alimenti di tutti i giorni e aromi potrebbero fare danni significativi rompendo filamenti di DNA, il portatore di tutte le informazioni genetiche. L'impatto delle tossine era così forte - in alcuni casi producono 20 volte il danno di farmaci chemioterapici consegnati ai malati di cancro - che i ricercatori immediatamente pensato per scoprire il motivo per cui non c'era più danni, e di cercare modi che le cellule potrebbe essere combattendo.




"Se queste sostanze chimiche sono così diffusi - quì troverete in aromi, tè, caffè - e danneggiano il DNA di un alto grado simile", ha detto Kern, "abbiamo pensato che ci deve essere un meccanismo di difesa che ci proteggono quotidianamente da piante che scelgono di mangiare. "

Kern e colleghi hanno scoperto che un enzima nella saliva chiamato alfa-amilasi, la proteina albumina del sangue, e la proteina muscolare mioglobina tutte le cellule protette da rottura del DNA da tè, caffè e PLps isolate. I ricercatori hanno identificato la quantità di danni al DNA nelle cellule, cercando di elevati livelli di attività di un gene chiamato p53. Il gene aiuta a riparare i danni del DNA.

"E 'stato abbastanza facile per scoprire alcune di queste sostanze protettive contro i cancro farmaci terapeutici testati, che suggerisce ci possono essere molti più strati di difese contro le tossine", ha detto Kern, il Kovler Professore di Oncologia e Patologia presso l'Università Scuola Johns Hopkins di Medicina.

Kern sottolineato che l'enzima saliva e le proteine ​​non proteggono farmaci chemioterapici, che può anche danneggiare il DNA, un fatto che suggerisce che difese contro PLps possono sono evolute nel tempo, in risposta a composti vegetali naturali che hanno fatto parte della dieta umana per un a lungo.

Sorprendentemente, egli dice, le cellule non sembrano avere bisogno di queste protezioni proteine ​​dopo un periodo di esposizione alle tossine. "Dopo circa due settimane abbiamo trovato difficoltà a ottenere le cellule da danneggiate dalle stesse sostanze chimiche, anche se sono stati danneggiati dai prodotti chimici settimane precedenti", Kern ha spiegato. "Sembra che abbiano una certa capacità innata di rispondere al danno o senso e in qualche modo proteggersi contro di essa, anche in assenza di albumina, proteine ​​muscolari o componenti della saliva."

"Ci ha fatto chiediamo, le persone che mangiano lo stesso giorno dieta PLP contenenti dopo giorno a sviluppare una protezione cellulare naturale alle tossine," Kern ha chiesto, "in modo che, come è stato detto prima, ciò che non uccide ci rende noi più forte? "

I ricercatori hanno in programma di esplorare ulteriormente come l'albumina, mioglobina e alfa-amilasi salivare proteggono PLps e saperne di più su altre possibili difese innate contro i prodotti chimici. Kern prevede inoltre di studiare come queste difese naturali potessero essere aggirate in alcune persone, provocando tumori o altre malattie.

Kern dice che i risultati anche invitano la speculazione sul fatto che una tazza di caffè potrebbe essere meno dannoso per il nostro corpo, se si è intrattenuto con i mioglobine protettive alcune strisce di pancetta. Oppure, se mangiare carni affumicate potrebbe essere meno tossico se sono abbastanza gustoso per fare una cena salivare. Ma Kern avverte che queste idee sono solo questo - la speculazione.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha