Condizione della pelle associato con la depressione, l'ansia e pensieri suicidi

Aprile 6, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli individui con psoriasi sembrano avere un rischio aumentato di depressione, ansia e suicidalità, secondo un rapporto nel numero di agosto di Archives of Dermatology, uno dei JAMA/Archivi riviste.

La psoriasi colpisce 1 per cento al 3 per cento della popolazione generale, e le stime suggeriscono 0,4 per cento al 2,3 per cento degli adulti hanno la condizione, ma non sono stati diagnosticati. "La psoriasi è da tempo riconosciuta per essere associate a effetti potenzialmente negativi sulla salute mentale," scrivono gli autori. "Nel 1960, una campagna pubblicitaria popolare etichettato il carico emotivo di questa malattia della pelle come la 'crepacuore della psoriasi.' Tuttavia, ci sono stati relativamente pochi studi che hanno valutato gli esiti psicologici nei pazienti con psoriasi. "

Shanu Kohli Kurd, MD, MSCE, MHS, e colleghi della University of Pennsylvania, Philadelphia, ha studiato i dati di cartelle cliniche elettroniche nel Regno Unito dal 1987 al 2002. Le analisi incluso 146.042 pazienti con psoriasi lieve, 3.956 pazienti con psoriasi grave e 766.950 pazienti senza psoriasi (cinque pazienti di controllo per ciascun paziente con psoriasi, selezionati dalla stessa pratica e le date di entrata simili). I pazienti sono stati definiti come aventi nuova insorgenza di depressione, ansia o suicidalità se corrispondenti codici diagnostici apparso nei documenti dopo il follow-up è iniziato.




Tra i pazienti con psoriasi lieve o grave, il 25,9 per 1.000 persone all'anno sono stati diagnosticati con la depressione, il 20,9 per 1.000 all'anno, con ansia e 0,9 per 1.000 all'anno con tendenza al suicidio. Il tasso di questi casi attribuibili alla psoriasi era 11.8 per 1000 persone all'anno per la depressione, 8,1 per 1.000 all'anno per l'ansia e 0,4 per 1.000 all'anno per suicidalità.

"In altre parole, l'eccesso di rischio attribuibile al psoriasi è un caso di depressione per ogni 39 pazienti con psoriasi grave per anno (o per ogni 87 pazienti in pazienti con psoriasi lieve all'anno)," scrivono gli autori. "I rischi in eccesso connessi con psoriasi per l'ansia e la suicidalità corrispondono a un caso ogni 123 e 2.500 pazienti con psoriasi all'anno, rispettivamente." Considerando questi dati e la prevalenza della psoriasi nel Regno Unito, gli autori stimano che ci sono più di 10.400 le diagnosi di depressione, di ansia e di 7.100 350 di suicidio legati alla psoriasi ogni anno.

"E 'importante identificare questi disturbi psichiatrici perché rappresentano sostanziale morbilità che può essere migliorato con una varietà di approcci farmacologici e non farmacologici", concludono gli autori. "Dati recenti suggeriscono che comorbidità psichiatrica può influenzare la risposta negativa a determinati trattamenti psoriasi (per esempio, fotochemioterapia), mentre altri studi suggeriscono che il controllo della psoriasi è associata a miglioramenti nei sintomi psicologici. Futuri studi sono necessari per determinare i meccanismi attraverso i quali la psoriasi è associato con la depressione, l'ansia e la suicidalità, nonché approcci per prevenire tali esiti avversi nei pazienti con psoriasi. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha