Conservazione della mammella terapia sicuro per cancro al seno ereditario

Marzo 28, 2016 Admin Salute 0 23
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne con cancro al seno ereditario della mammella trattati con terapia di conservazione sembrano avere alcun aumento del rischio di recidiva del seno trattate, secondo i risultati di uno studio prospettico pubblicato nel 1 gen 2005 numero di CANCRO, una rivista peer-reviewed della Cancer americano Society. Tuttavia, il rischio di cancro al seno in seno opposto è significativamente aumentata.

Seno conservazione terapia (BCT), composto da lumpectomy e radiazioni, ha dimostrato di essere un trattamento sicuro ed efficace per le forme non ereditarie o sporadiche di carcinoma mammario precoce. Tuttavia, per i tumori al seno ereditari - cioè, mutazioni in geni BRCA1 e BRCA2 - l'uso di BCT è controverso a causa di dati contrastanti su un aumento del rischio di recidiva del seno trattate e lo sviluppo di nuovi tumori al seno non trattato. Questo lascia le donne con mutazioni BRCA in svantaggio nella scelta tra BCT e mastectomia bilaterale.

Mark Robson, MD e suoi colleghi Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York City ha seguito 87 donne con diagnosi di cancro al seno e le mutazioni BRCA che sono stati trattati con BCT per valutare i rischi di cancro a lungo termine.




I ricercatori hanno riscontrato alcun aumento del rischio di recidiva del tumore al seno trattate, rispetto alle giovani donne senza mutazioni. Dieci anni dopo la loro diagnosi iniziale, il 13,6 per cento delle donne con una mutazione genetica aveva avuto una ricorrenza simile al tasso di ricorrenza precedentemente pubblicati per le donne con tumori al seno non ereditarie trattati con BCT. Tuttavia, i ricercatori osservano che più della metà delle donne ha subito un evento correlato al cancro (recidiva o secondo tumore primario) entro dieci anni dalla loro diagnosi iniziale, di cui 37,6 per cento che hanno sperimentato un nuovo cancro al seno non trattato. Nessun fattori di rischio clinici sono stati collegati a un aumento del rischio di cancro.

"Conservativa del seno trattamento", concludono gli autori, "è una scelta ragionevole per [le donne con mutazioni BRCA], e le indicazioni per mastectomia unilaterale dovrebbe essere lo stesso per entrambi il cancro al seno ereditario e non ereditaria." Essi cautela, tuttavia, "la discussione di mastectomia bilaterale è giustificata dal significativo rischio di cancro al seno controlaterale."

###

Articolo: "Adeguatezza Breast-Risparmio trattamento del carcinoma della mammella in donne con mutazioni germinali di BRCA1 o BRCA2: A Series Clinic-Based," Mark Robson, Tiffany Svahn, Beryl McCormick, Patrick Borgen, Clifford A Hudis, Larry Norton, Kenneth Offit , CANCRO; Pubblicato online: 22 Novembre 2004 (DOI: 10.1002/cncr.20728); Print Data di Emissione: 1 gennaio 2005.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha