Controllo di batteri resistenti agli antibiotici in ambulatori e uffici

Giugno 12, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Mentre le infezioni da batteri resistenti agli antibiotici, come la meticillina-resistente Staphylococcus aureus (MRSA), Clostridium difficile (C. difficile) e vancomicina-resistente Enterococcus, sono di solito associati con in-paziente impostazioni, il potenziale di infezione in cliniche ambulatoriali e uffici esiste. Una revisione del Canadian Medical Association Journal delinea le strategie di controllo delle infezioni per queste impostazioni per ridurre al minimo la trasmissione di questi agenti patogeni potenzialmente mortali.

"Il recente emergere di comunità associate MRSA, vancomicina-resistente Enterococcus e C. difficile tra i pazienti senza fattori predisponenti noti ha aumentato il potenziale per gli uffici e cliniche per diventare serbatoi silenziosi di questi agenti patogeni," scrivere la dottoressa Anne Matlow e coautore di l'Hospital for Sick Children (SickKids) e l'Università di Toronto.

Igiene, educazione e pulizia di ambienti fisici sono importanti per il controllo delle infezioni. Prescrizione di antibiotici accurata è anche la chiave.




Gli operatori sanitari sono il principale mezzo di trasmissione e dovrebbe essere l'obiettivo primario delle strategie di prevenzione che comprendono il lavaggio delle mani con frizione delle mani a base di alcol o acqua e sapone - la parte più essenziale di controllo delle infezioni. Ulteriori precauzioni, come il camice e guanti, devono essere utilizzati nella cura dei pazienti con diarrea, fibrosi cistica o ferite drenanti.

Un approccio più fronti, comprese le politiche e le linee guida per l'identificazione e la gestione di pazienti infetti, è necessario l'accesso ai dispositivi di protezione e disinfettanti per le mani o acqua e sapone per prevenire la trasmissione.

"Poiché la maggior parte dei casi di trasmissione in cura ambulatoriale sono il risultato di pratiche di controllo delle infezioni carenti, il rispetto rigoroso di raccomandazioni è fondamentale", scrivono gli autori.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha