Coronariche scansioni arteria di calcio può contribuire a ridurre il rischio di malattia di cuore senza aumentare test e costi

Giugno 14, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio della scansione di calcio coronarica - un test semplice, non invasiva che consente ai pazienti le informazioni di base su placche nelle loro arterie coronarie - ha dimostrato che la scansione li aiuta a cambiare stile di vita salutari per il cuore e abbassare i loro fattori di rischio di malattie cardiache.

Lo studio, il processo EISNER (identificazione precoce di aterosclerosi subclinica da non invasiva Imaging Research), era guidata da ricercatori del Cedars-Sinai Heart Institute e S. Mark Taper Foundation Imaging Department del Cedars-Sinai e pubblicato nel 12 aprile 2011 numero della Journal of American College of Cardiology.

L'ampio studio clinico di volontari con fattori di rischio coronarico, ma senza malattia cardiaca nota pazienti randomizzati a uno avere o non avere una scansione calcio coronarico e poi seguito i pazienti per i loro cambiamenti per il rischio dei fattori oltre quattro anni. Il risultato di prova finale ha dimostrato che lo screening precoce non aumenta le prove successive e le relative spese accessorie.




"Nel nostro studio, i pazienti che conoscevano i loro punteggi di calcio coronarico migliorato il loro rischio di malattia coronarica rispetto a quelli senza la scansione, e quelli con i punteggi più alti di calcio sono stati motivati ​​a prendere anche misure più aggressive per ridurre il rischio", ha detto Daniel S. Berman , MD, ricercatore principale dello studio e direttore di Imaging cardiaco e cardiologia nucleare presso l'Heart Institute Cedars-Sinai e S. Mark Taper Foundation Imaging Department del Cedars-Sinai.

Scansione calcio coronarico mostra placche nelle arterie coronarie a lungo prima che i sintomi si sviluppano, ed è stato costantemente dimostrato di identificare efficacemente i pazienti con la malattia di cuore silenzioso e quelli a rischio di un attacco di cuore o di morte improvvisa. Il test è raramente coperto da assicurazione, anche se numerosi studi, consistenti mostrano che rileva questi pazienti con più precisione gli esami del sangue standard.

Lo studio ha rilevato che i pazienti che sono stati proiettati avevano migliori profili di rischio a lungo termine rispetto a quelli che non lo erano. Tutti i 2.137 volontari di studio nel processo EISNER avevano un privato sessione di consulenza fattore di rischio iniziale e la valutazione dei sette fattori di rischio modificabili: pressione sanguigna, profili di colesterolo e trigliceridi, glicemia, peso, circonferenza vita, esercizio fisico e fumo.

Del totale dei partecipanti, 1.424 sono stati scelti a caso per avere una scansione calcio coronarico. I restanti 713 sono stati assegnati a un gruppo no-scan. Quattro anni più tardi, tutti i partecipanti sono stati disponibili rivalutata nella clinica ed entrambi i gruppi avevano coronarica scansioni di calcio delle arterie.

Rispetto al gruppo no-scan, pazienti sottoposti a scansione iniziale ha avuto un significativo miglioramento in diversi fattori di rischio, dopo quattro anni: la pressione arteriosa sistolica (il numero superiore su un valore di pressione sanguigna); LDL (colesterolo "cattivo") i livelli; formato della vita tra quelli con grande circonferenza addominale; e il peso tra coloro che erano in sovrappeso.

Un risultato importante è stato che il punteggio di rischio Framingham, lo strumento di valutazione ampiamente utilizzato che calcola il rischio complessivo di una persona di avere un attacco di cuore o di morire entro 10 anni, è aumentata nel gruppo no-scan, ma è rimasto invariato in coloro che avevano scansioni iniziali. I singoli profili di fattori di rischio, sulla base dei sette fattori di rischio modificabili, migliorato in entrambi i gruppi, ma il grado di miglioramento è stato maggiore nel gruppo di scansione.

Non c'è stata differenza tra i gruppi dei costi o l'uso di procedure diagnostiche e terapeutiche invasive o non invasive. I pazienti che avevano normali scansioni al basale avevano un minor numero di prove e procedure nei quattro anni successivi, rispetto ai pazienti che non hanno avuto le scansioni. I costi dei farmaci sono stati 7 per cento più alta nel gruppo di scansione perché più di questi pazienti ha iniziato prendendo farmaci per la pressione sanguigna e colesterolo.

Berman ha osservato, "Un gran numero di studi ha sempre dimostrato che la scansione calcio coronarico aggiunge alla valutazione standard fattore di rischio per prevedere attacchi di cuore e morte cardiaca Mostrando un miglioramento dei risultati del paziente con la scansione -. Senza aumentare la necessità di test successivi - il EISNER studio sarà molto utile nella nostra ricerca per prevenire attacchi di cuore. " Egli ha aggiunto: "Il test non è per tutti, ma deve essere considerata in pazienti con fattori di rischio per la malattia coronarica che sono nel gruppo di età giusta."

Lo studio Eisner è stato sostenuto da una sovvenzione della Fondazione Eisner. Berman ha borse di ricerca di Siemens e GE/Amersham.

(0)
(0)
Articolo precedente Cute Puppies Morkie

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha