Cosa succede quando dormiamo

Marzo 21, 2016 Admin Salute 0 12
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La mancanza di sonno è un disturbo comune, ma per molti, addormentarsi involontariamente durante il giorno pone un problema molto reale e pericoloso. Un nuovo studio del Montreal Neurological Institute (MNI) presso la McGill University dimostra interessante, che gli stati di sonno-veglia sono regolati da due diversi tipi di cellule nervose (neuroni), ormone-melanina concentrazione (MCH) neuroni e orexina (Orx) neuroni, che occupano la stessa regione del cervello, ma svolgono funzioni opposte.

Lo studio MNI è il primo a scoprire che i neuroni si attivano MCH durante il sonno e potrebbero quindi essere importante nella regolazione nello stato di riposo. Lo studio, recentemente pubblicato negli atti del giornale della National Academy of Sciences (PNAS), fornisce una più profonda comprensione del ciclo sonno-veglia e la comprensione vitale nella base di disturbi del sonno come la narcolessia e, eventualmente, anche altre malattie come la depressione e il morbo di Parkinson .

Sonno è regolata da processi nel cervello in risposta a quanto tempo siamo svegli oltre al ciclo luce/buio controllata dal ritmo circadiano. Con Drs. Oum Hassani e Maan Gee Lee, Dr. Barbara Jones al MNI stavano studiando una struttura del cervello chiamata ipotalamo laterale (LH) note per essere fondamentale per mantenere lo stato di veglia. Neuroni MCH, co-distribuito con i neuroni Orx, rappresentano meno del 10% del LH. Precedenti studi hanno dimostrato che i neuroni Orx sono essenziali per il mantenimento dello stato di veglia. Questi neuroni sono attivi nello stato di veglia e si spengono durante il sonno e, in loro assenza, gli animali e gli esseri umani sperimentano narcolessia con cataplessia o improvvisa perdita di tono mucle. Tuttavia, il ruolo dei neuroni MCH è stato fino ad ora, poco chiaro. Prove da studi knockout precedenti suggerito che i neuroni MCH potrebbero svolgere un ruolo diverso rispetto neuroni Orx nella regolazione di attività e di sonno-veglia stati. Quindi il team al MNI istituito esperimenti per studiare la funzione dei neuroni MCH durante gli stati di sonno-veglia.




"Sorprendentemente, quello che abbiamo scoperto è che i neuroni di MCH sono in realtà in silenzio durante la veglia, che è una scoperta sorprendente soprattutto in questa regione-veglia promozione del cervello. I neuroni fuoco durante il sonno, e sono più attive durante il sonno REM," dice il Dott Barbara Jones, neuroscienziato presso l'MNI e ricercatore principale dello studio. "Il nostro studio dimostra che i neuroni marcatamente MCH scaricano in maniera reciproca ai neuroni Orx in tutto il ciclo sonno-veglia." Dr. Jones e colleghi hanno utilizzato le loro competenze per applicare e sviluppare una tecnica difficile, che ha permesso loro di registrare in modo selettivo, etichetta e quindi identificare una cellula nervosa che contiene una determinata sostanza chimica. Questo ha permesso loro di isolare le funzioni delle cellule MCH e Orx anche se essi comprendono meno del 10% delle cellule nervose del LH.

I profili reciproci ei ruoli dei neuroni Orx e MCH potrebbero essere significativi nella manifestazione di disturbi del sonno. È possibile che la narcolessia, che si verifica con la perdita di neuroni Orx, è provocata in parte dai neuroni MCH che rimangono intatte nei pazienti narcolettici. Un crescente corpo di ricerca mostra che il sonno regolare e normale è necessaria per la salute globale; regolare i livelli ormonali, la pressione sanguigna, il metabolismo, la vigilanza, l'umore, e il consolidamento della memoria. Questo studio presenta potenziali vie terapeutiche e gli obiettivi per il trattamento di vari disturbi del sonno, tra cui lo sviluppo di farmaci in grado di agire sui recettori per Orx e MCH, per stimolare o bloccare questi recettori di conseguenza.

Questo lavoro è stato supportato dal Canadian Institutes of Health Research (CIHR) e il National Institutes of Health (NIH).

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha