Costo dei farmaci per il cuore fa saltare pazienti pillole, mettendosi a rischio

Maggio 8, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Per più di 5 milioni di americani con insufficienza cardiaca, un passo fondamentale per migliorare la salute sta prendendo i farmaci che stanno prescritti. Ma molti pazienti non riescono a farlo, mettendosi a maggior rischio di ospedalizzazione e anche la morte. Ad oggi, gli studi non hanno pienamente risposto perché i pazienti sono inferiori quando si tratta di prendere medicine per il cuore. In uno studio che appare nel numero di aprile della Mayo Clinic Proceedings, i ricercatori della Mayo Clinic hanno trovato il costo dei farmaci è uno dei più grandi deterrenti.

"Abbiamo trovato i pazienti non stavano riempiendo le loro prescrizioni a causa della spesa", dice Shannon Dunlay, MD, Mayo Clinic cardiologo e autore principale.

Lo studio ha reclutato pazienti da Olmsted County, Minn., E rintracciato i loro record farmacia. Precedenti studi guardato solo elettronici dati sinistri di prescrizione, forse manca farmaci acquistati con denaro contante o non coperti da assicurazione, dice il Dott Dunlay. I 209 pazienti dello studio, età 60-86, è stato chiesto quanto spesso hanno perso dosi o non hanno preso la droga a tutti, e perché.




I ricercatori hanno trovato che i pazienti più giovani sono stati leggermente più probabilità di saltare alcuni farmaci cardiaci rispetto ai pazienti più anziani. Gli uomini sono stati meno probabilità rispetto alle donne di attenersi a determinate terapie farmacologiche. Tra i pazienti che hanno fatto un pessimo lavoro che segue le prescrizioni, riguardano finanziario è stato il motivo principale: il 46 per cento ha riferito di aver interrotto l'assunzione di statine ripieni una prescrizione a causa dei costi, e il 23 per cento riconosciuta saltare dosi per risparmiare denaro.

Anche se il 77 per cento dei pazienti nello studio erano eleggibili per Medicare, costi dei farmaci sono ancora un problema importante per alcuni di loro.

Dr. Dunlay sottolinea che i pazienti con insufficienza cardiaca preoccupati per i costi dei farmaci dovrebbero dire loro medici. Spesso ci sono alternative a basso costo, dice.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha