CPAP migliora sonnolenza diurna, anche in pazienti con bassi livelli di sintomi

Aprile 1, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Pressione continua positiva delle vie aeree, o CPAP, può aumentare la vigilanza e anche migliorare la qualità della vita di chi soffre di apnea ostruttiva del sonno (OSA), anche se i loro sintomi sono minimi, secondo uno studio condotto da ricercatori in Europa. I pazienti arruolati nello studio hanno riportato un miglioramento della sonnolenza diurna, entro sei mesi dall'inizio del trattamento con CPAP.

Lo studio è stato presentato in occasione della Conferenza Internazionale ATS 2011 a Denver.

"Il trattamento con CPAP riduce chiaramente sonnolenza diurna e migliora la qualità della vita nei pazienti con sintomi molto limitati, ad una velocità di circa la metà del miglioramento osservato nei pazienti con sintomi più gravi", ha detto Sonya Craig, assegnista di ricerca presso Churchill Hospital di Oxford.




"E 'ben noto che il trattamento con CPAP migliora notevolmente pazienti con OSA che hanno sintomi rilevanti di sonnolenza diurna", ha aggiunto. "Tuttavia, OSA con pochi sintomi, e, talvolta, nessun sintomo, è molto più comune, ma l'effetto di CPAP su questi pazienti non è stato adeguatamente valutato. In questo studio, abbiamo voluto indagare l'effetto della CPAP sulla sonnolenza e qualità della vita misurazioni in pazienti con OSA minimamente sintomatica ".

I ricercatori hanno analizzato i dati di 341 pazienti provenienti da 10 centri medici, con OSA provata ma sintomi attuali insufficienti a giudizio sia il paziente e il medico del sonno di giustificare la terapia CPAP. I pazienti sono stati randomizzati a ricevere o sei mesi di CPAP o nessun trattamento. Il punteggio Epworth sonnolenza, un sistema di punteggio standard utilizzato in studi del sonno, è stato utilizzato per determinare la variazione della sonnolenza diurna misurata all'inizio dello studio, e di nuovo al follow-up dopo sei mesi. Veglia e sonnolenza anche stati misurati utilizzando un secondo test, chiamato Oxford sonno Resistenza Test (OSLER), e la qualità della vita è stata valutata mediante un questionario standard.

I ricercatori hanno scoperto che, dopo sei mesi di trattamento, CPAP ha ridotto significativamente la sonnolenza diurna e aumenta la veglia rispetto al gruppo di trattamento standard. Hanno anche scoperto che le probabilità di addormentarsi durante la prova OSLER, che richiede ai pazienti di mentire tranquillamente e reagire ad una luce lampeggiante per periodi prolungati di tempo, ad intervalli ripetuti, sono stati 49 per cento in meno nel gruppo di trattamento con CPAP rispetto a quelli standard Care Group. Qualità della vita punteggi erano significativamente più alti nel gruppo CPAP rispetto ai pazienti cure standard. Paradossalmente, circa il 25 per cento dei pazienti ha interrotto il trattamento prima della fine dello studio, la segnalazione che non percepiscono adeguata prestazione.

Dr. Craig ha detto che i risultati dello studio sono stati sorprendenti.

"L'entità del miglioramento della sonnolenza e della qualità della vita punteggi wasgreater del previsto, tanto più che i pazienti sono stati considerati avere solo sintomi molto lievi quando valutato in clinica," ha detto.

"Sembra valutazione clinica dei pazienti con OSA non identificare in modo affidabile tutti i pazienti che possono trarre beneficio dal trattamento con CPAP", ha aggiunto. "Questo suggerisce che un maggior numero di pazienti di quanto originariamente pensato può beneficiare di una prova di terapia CPAP."

Dr. Craig ha detto che un'ulteriore valutazione si concentrerà sulla determinazione se i miglioramenti constatati nello studio sono miglioramento a breve termine, o se sono di lunga durata.

"Stiamo continuando a seguire questi pazienti per un periodo più lungo per valutare se i miglioramenti nella qualità della vita e sintomi diurni sono mantenute su un arco temporale più lungo," ha detto. "Se i benefici persistono per un periodo di tempo più lungo, che rafforzerebbe la tesi per espandere la popolazione di pazienti che potrebbero trarre notevoli vantaggi dalla terapia CPAP."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha