Criteri in conflitto per la diagnosi di sindrome dell'ovaio policistico chiarito

Aprile 29, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La Endocrine Society ha diffuso oggi una guida di pratica clinica (CPG) per la diagnosi e il trattamento della sindrome dell'ovaio policistico, il disturbo ormonale più comune nelle donne in età riproduttiva e una delle principali cause di infertilità.

La CPG, dal titolo "Diagnosi e trattamento della sindrome dell'ovaio policistico: An Endocrine Society Clinical Practice Guideline" apparirà nel numero di dicembre 2013 del Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism (JCEM), una pubblicazione di The Endocrine Society.

La sindrome dell'ovaio policistico o PCOS, colpisce circa 5 milioni di donne negli Stati Uniti, secondo il National Institutes of Health. La condizione provoca sintomi diversi, e le sue cause sono ancora poco conosciute. La definizione e anche il nome di PCOS sono stati oggetto di dibattito. Un pannello NIH concluso nel gennaio 2013, che il nome di concentrarsi su un sintomo specifico - cisti ovariche - che non è presente in tutti i casi PCOS causato confusione circa la condizione. Tre sistemi di classificazione diagnostica separati sono stati sviluppati per aiutare a identificare PCOS.




"CPG di The Endocrine Society è progettato per aiutare medici e pazienti a navigare la nostra comprensione evoluzione di questa condizione complessa", ha detto Richard S. Legro, MD, della Penn State University College of Medicine, e presidente della task force che autore della guida. "Le raccomandazioni della Società permettono ai medici di fare diagnosi in presenza senza ricorrere a test ormonali universali o screening ecografico sintomi chiari."

Nel CPG, The Endocrine Society raccomanda di essere fatto una diagnosi se le donne adulte hanno due delle tre caratteristiche cardinali della PCOS (criteri diagnostici supportati dal pannello di NIH): • eccesso di produzione di ormoni maschili chiamati androgeni. • Anovulazione, una condizione in cui l'ovaio non rilascia un uovo maturo ogni mese. Questo fa sì che i cicli mestruali irregolari. • La formazione di gruppi di cisti perla dimensioni contenenti uova immature nelle ovaie, che si chiama ovaio policistico.

Altre raccomandazioni della CPG includono:

• Perché le donne con PCOS devono affrontare un aumento del rischio di complicazioni della gravidanza, come il diabete gestazionale, parto pretermine e preeclampsia che può essere aggravata da obesità, le donne dovrebbero avere il loro indice di massa corporea, la pressione sanguigna e la tolleranza al glucosio orale valutata prima del concepimento;

• Dopo la diagnosi, le donne con PCOS dovrebbero essere esaminati per complicazioni della pelle e dei capelli, tra cui la crescita di peli in eccesso e l'acne;

• Anche se le donne con PCOS hanno alcuni degli stessi fattori di rischio associati con lo sviluppo del cancro dell'endometrio, essi non dovrebbero sottoporsi a screening di routine ultrasuoni per spessore endometriale;

• Per misurare il rischio metabolico, adolescenti e donne adulte con PCOS devono essere valutati per una maggiore obesità con indice di massa corporea e circonferenza vita misurazioni;

• I medici dovrebbero dare adolescenti e donne adulte con sindrome dell'ovaio policistico un test di tolleranza al glucosio orale per verificare la presenza di diabete di tipo 2 o ridotta tolleranza al glucosio, perché sono ad aumentato rischio di queste condizioni; e

• Il trattamento iniziale del diabete di tipo 2 o di ridotta tolleranza al glucosio nelle donne con PCOS dovrebbe essere la dieta e l'esercizio fisico, con metformina come terapia di seconda linea.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha