Cura del cancro in America rurale

Giugno 20, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Quasi un quarto degli americani vive in zone rurali, che riportano costantemente i tassi di mortalità per cancro più elevati rispetto aree urbane e suburbane. Tra le cause complesse di questa disparità è che solo il 10 per cento dei medici pratica nelle zone rurali e quasi 4 su 10 residenti rurali vivono almeno un'ora da una zona urbana. Trovare il tempo, i mezzi e le risorse finanziarie per i viaggi verso i centri medici accademici urbani, gli alfieri per la cura del cancro di qualità, dimostra spesso difficile.

La maggior parte degli abitanti delle zone rurali hanno la loro cancro trattati nelle loro comunità, anche se un sondaggio suggerisce medici rurali sono meno probabilità di partecipare a conferenze mediche nazionali e possono avere difficoltà a tenere il passo con la letteratura importante oncologia.

Per aiutare ad affrontare questa disparità, Albert Einstein College of Medicine della Yeshiva University ha recentemente pubblicato un nuovo programma di formazione medica (CME) web-based continua progettato per portare i risultati della ricerca clinica e consigli di esperti su oncologia via e-newsletter per i medici che esercitano in zone rurali e piccoli Impostazioni comunità -Town. L'obiettivo del programma, Advances in Oncologia per oncologi con sede nella Comunità, è quello di preparare i medici per la rapida integrazione dei progressi di trattamento nelle loro pratiche cliniche.




T.S. Ravikumar, MD, un editor di Advances in Oncologia per oncologi con sede nella Comunità e il direttore medico NCCCP a Geisinger Health System in Pennsylvania, rileva l'importanza di continuare outreach. "Si stima che il 85 per cento della cura del cancro negli Stati Uniti, viene consegnato a livello di comunità, lontano dai programmi accademici e di ricerca che modificano le definizioni di migliore cura", ha detto il dottor Ravikumar. "Programmi come questo e-newsletter possono sostenere ulteriormente la formazione di quei praticanti che hanno in cura la maggior parte dei pazienti oncologici negli Stati Uniti di oggi."

Christine Pellegrino, MD, assistente professore di medicina all'Università di Einstein, è direttore del corso per il programma. "In questa epoca di metodi basati sul web e di formazione interattiva," ha detto il dottor Pellegrino, "è fondamentale per sfruttare queste tecnologie al servizio di fornire la migliore assistenza medica ai pazienti, ovunque essi vivono. Prendendo di mira le specialità mediche attraverso nuovi continua programmi di educazione, possiamo fare molto per ridurre il divario di informazioni tra medici e specialisti locali urbani. "

Advances in Oncologia per base comunitaria Oncologo mira a fornire l'apprendimento interattivo in formato elettronico di facile accesso, che delinea i cambiamenti tempestivi in ​​standard di assistenza in oncologia medica, la gestione pratica e mette in evidenza da recenti ricerche e la letteratura.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha