Cura osteoporosi a rischio in Stati Uniti

Maggio 27, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Tagli a Medicare rimborso delle DXA minano gli sforzi per diagnosticare correttamente e curare l'osteoporosi e diminuire la qualità della cura del paziente.

Secondo un articolo pubblicato nel numero di novembre della rivista Springer Osteoporosis International, il rimborso del Medicare per Mineralometria ossea computerizzata (DXA) è stato tagliato a livelli sostanzialmente inferiore al costo per eseguire la procedura. Come risultato, molti medici e cliniche in tutto il paese rischiano di interrompere il servizio sanitario critico - limitando notevolmente l'accesso del pubblico alla prova e mettere in pericolo le persone a rischio per una frattura.

I tagli di rimborso corrono in contrasto con le iniziative federali esistenti già in atto per aumentare la frattura sforzi di prevenzione e migliorare la prevenzione, la diagnosi e il trattamento dell'osteoporosi.




L'articolo mostra che DXA è uno strumento chiave per identificare i soggetti a rischio di osteoporosi e di aiutare le persone con la malattia monitorare la loro salute delle ossa. E 'uno strumento riconosciuto per prevenire e ridurre le fratture costosi, che rappresentano a $ 18 miliardi di dollari in costi sanitari nazionali e dovrebbero incrementare del 50 per cento nei prossimi due decenni, raggiungendo 25,3 miliardi dollari nel 2025.

Gli autori dell'articolo, EM Lewiecki, S. Baim e ES Siris, ha dichiarato il loro sostegno "... gli sforzi federali per contenere i costi sanitari e eliminare servizi medici non necessari." Tuttavia, con i tagli Medicare in rimborso, "meno pazienti ad alto rischio di frattura saranno identificati e meno pazienti saranno trattati. Come risultato, ci saranno più fratture osteoporotiche."

L'articolo cita un recente studio completato dal gruppo Lewin, che ha trovato che il ripristino DXA rimborso ai livelli del 2006 avrebbe salvato il programma Medicare 1,14 miliardi dollari in cinque anni a causa del ridotto numero di fratture osteoporotiche.

L'osteoporosi provoca ora circa 2 milioni di fratture ogni anno e spesso si traduce in immobilismo, il dolore, la collocazione in una casa di cura, di isolamento e di altri problemi di salute-condizioni e le circostanze che potrebbero in gran parte essere evitati attraverso una corretta sperimentazione densità ossea e la diagnosi.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha