Danni Fat i polmoni di forti bevitori

Marzo 17, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Danni pesanti bere il corpo in molti modi. Oltre ad insufficienza epatica, alcolisti sono a un maggiore rischio di sviluppare polmonite e in pericolo di vita sindrome acuta da distress respiratorio (ARDS), per le quali non esiste alcun trattamento. I ricercatori sospettano che gli alcolisti sono più sensibili a queste malattie polmonari perché il sistema immunitario nel polmone non è più abbastanza forte per proteggere dalle infezioni e danni, ma, era stato chiaro perché il sistema immunitario nel polmone non riesce.

Ora, ricercatori Thomas Jefferson University hanno scoperto che una delle chiavi per guasto del sistema immunitario nel polmone è un accumulo di grasso, una scoperta che offre sia un romanzo spiegazione per malattia polmonare e offre la possibilità di un nuovo trattamento.

"Noi lo chiamiamo il polmone grassi alcolica", spiega il ricercatore Ross Estate, MD, professore associato nella divisione di polmonare e Critical Care Medicine e il Center for Translational Medicine presso Thomas Jefferson University. "L'accumulo di grasso nei polmoni imita il processo che causa il grasso per costruire e distruggere il fegato di alcolisti", aggiunge.




Quando la gente beve, le cellule del fegato iniziano a produrre grasso, forse come meccanismo di difesa contro la tossicità dell'alcol. Nel corso dell'esposizione alcol prolungata e frequente, il grasso si accumula e bevitori pesanti develop cosiddetta "malattia del fegato grasso." La build di grasso in un primo momento compromette la funzionalità epatica, ma può anche causare cicatrici che alla fine porta a insufficienza epatica.

I polmoni, tuttavia, contengono anche una sottopopolazione di cellule che compongono il grasso. Cellule tensioattivi producono espellono una secrezione grassa sul rivestimento interno del polmone per mantenere le vie aeree adeguatamente lubrificati durante la respirazione. Dr. estate e colleghi si sono chiesti se queste cellule tensioattivi potrebbero comportarsi in modo simile alle cellule del fegato dopo l'esposizione prolungata di alcol da parte anche accumulare grasso.

Dopo l'esposizione prolungata ad alcol nei ratti, i ricercatori hanno notato che le cellule tensioattivi aumentato la loro produzione di trigliceridi del 100 per cento e acidi grassi liberi del 300 percento, rispetto ai ratti alimentati una dieta non alcolica con lo stesso numero di calorie. I ricercatori hanno anche notato grasso-up non solo nelle cellule tensioattivi ma anche nei macrofagi polmonari, che sono cellule immunitarie che normalmente fagocitano e digeriscono batteri o cellule malate nel polmone.

"E 'probabile che i macrofagi cercano di inghiottire il grasso in eccesso al fine di proteggere le cellule del polmone, ma così facendo, diventano sentinelle meno efficaci contro le infezioni e le malattie", ha detto Estate. Infatti, i ricercatori hanno dimostrato che questi grassi macrofagi esposti erano molto meno efficace a uccidere i batteri che macrofagi normali.

Se lo stesso processo può essere osservato negli esseri umani - una strada di ricerca che il dottor estate sta attualmente studiando - si suggerisce che tale ipolipemizzanti (una classe di farmaci chiamati fibrati) potrebbe essere utile nel trattamento di polmonite alcol-correlati e nel prevenire lo sviluppo di ARDS.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha