Danni progestinico di sintesi, estrogeni protegge vasi sanguigni in un modello animale

Giugno 22, 2016 Admin Salute 0 8
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

TAMPA (11 dic 2003) - progestinici sintetici può essere la principale causa di effetti collaterali dannosi rilevati con la terapia ormonale sostitutiva. I ricercatori dell'università di South Florida utilizzato una tecnica innovativa di imaging per mostrare che progestinici causato tossicità mentre progesterone naturale e gli estrogeni non hanno mostrato tossicità per i vasi sanguigni di animali vivi.

"I nostri risultati possono portare allo sviluppo e alla proiezione di ormoni sintetici, per trovare un progestinico sicuro che alla fine dare alle donne le opzioni più sicure che sono attualmente disponibili per la terapia ormonale sostitutiva," ha dichiarato Tom Thomas, MD, PhD, co-investigatore principale e autore principale dello studio pubblicato oggi in Climacteric, il Journal of International Menopause Society.

"Questa è la prova sperimentale che supporta gli scienziati che credono di estrogeni con la formulazione giusta è un bene per alcune donne, a seconda delle loro altri fattori di rischio."




La nuova tecnica di imaging è stato sviluppato da Thomas e Johannes Rhodin, MD, PhD, co-investigatore principale. Ci sono voluti tre anni per Thomas e Rhodin combinare microscopio video con fluorescenza e microscopia elettronica. Etichettando cellule del sangue con un tag fluorescenti, il team ha osservato il flusso di sangue, la struttura dei vasi sanguigni e delle attività delle varie cellule del sangue in tempo reale in un animale vivo. Dopo una dose di acetato di medrossiprogesterone (MPA), il progestinico di sintesi più utilizzato in prepaparations estrogeni e contraccettivi orali, i topi dovevano danni visibili i vasi sanguigni del cervello e periferia, endoteliale e danno muscolare liscia, la formazione di infiammazione e di coaguli di sangue e ostacolata il flusso di sangue.

Queste reazioni vascolari a progestinico di sintesi può portare ad aumenti di attacchi di cuore, coaguli di sangue, ictus e demenza - i problemi che sono stati osservati in Initiative di salute delle donne ", ha detto Thomas.

I risultati dei ricercatori USF 'possono far luce sulla attuale rivalutazione del National Institute of Health-sponsorizzato Initiative salute delle donne.

Usando le stesse tecniche microscopiche di video il team di ricerca ha scoperto che da solo estrogeni o il progesterone naturale non ha causato tale tossicità vascolare. Essi hanno inoltre dimostrato che gli estrogeni protegge i vasi sanguigni del cervello e le zone circostanti e previene l'infiammazione e la formazione di coaguli.

In uno studio correlato il team ha mostrato che gli estrogeni potrebbe proteggere i vasi sanguigni nel cervello di beta-amiloide, un fattore chiave che contribuisce alla perdita di memoria nella malattia di Alzheimer. L'articolo "In vivo azioni cerebrovascolari di amiloidi B-peptidi e l'effetto protettivo degli estrogeni coniugati" è pubblicato in questo numero del Journal of Disease 5 di Alzheimer (2003).

Questo supporta raccomandazioni di usare estrogeni presto e in basse dosi per proteggere il cervello ", ha detto il dottor Thomas.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha