Debolezza Serious Trovato In virus responsabile della maggior parte cancro cervicale

Giugno 5, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il virus responsabile della maggior parte dei casi di cancro del collo dell'utero ha una grave debolezza che può dare speranza a nuovi trattamenti per la malattia.

Papillomavirus umano (HPV), un virus che provoca vari tipi di cancro, ma è particolarmente associato con il cancro del collo dell'utero, ha sviluppato modi intelligenti di nascondere nel corpo, ma i ricercatori dell'Università di Leeds hanno scoperto che la sua capacità di ingannare prima linea del corpo di difesa lascia vulnerabile agli attacchi di un secondo sistema di difesa.

Quando i virus entrano nelle cellule, che producono proteine ​​per aiutare la loro crescita e la replica, e il sistema immunitario del corpo è programmato per riconoscere ed attaccare queste proteine ​​non nativi.




Il professor Eric Blair di Facoltà di Scienze Biologiche e Dr Graham Cook dell'Istituto Leeds di Medicina Molecolare dell'Università sono stati specificamente guardando una delle proteine ​​prodotte da HPV, chiamati E7, e hanno scoperto che sopprime i marcatori sulla superficie cellulare, rendendo cellule infettate molto meno visibile a cellule T, uno dei principali sistemi di difesa dell'organismo.

"Cellule T possono essere normalmente dire quando ci sono molecole del corpo che non dovrebbe essere lì e attivare una risposta immunitaria", spiega il professor Blair. "Ma HPV utilizza la proteina E7 di nascondere da loro. Abbiamo sempre saputo che il virus ha modi intelligenti di difendersi, ma ora sappiamo come funziona uno dei suoi meccanismi di difesa principale."

Tuttavia, in una torsione che offre speranza per lo sviluppo di potenziali nuove terapie per il cancro del collo dell'utero, il professor Blair e il dottor Cook hanno anche scoperto che questo sotterfugio potrebbe essere la caduta del virus.

Le cellule senza marcatori proteici di superficie sono rivolte da un altro bianco armeria globuli del corpo, le cellule Natural Killer - assassini cellulari, che, quando attivati, rilasciano enzimi specializzati in cellule bersaglio per ucciderli.

"Nonostante gli sforzi coraggiosi del corpo per scongiurare il virus, le donne sono ancora contrarre questa terribile malattia, quindi non ci sono chiaramente altri meccanismi al lavoro. Dobbiamo guardare al ruolo delle altre componenti del virus, per vedere se impediscono la cellule natural killer di attaccare ", dice il professor Blair. "Per esempio, abbiamo iniziato l'esame del contributo della proteina del virus E6, che a nostro avviso lavora in partnership con E7. La recente introduzione di un vaccino contro l'HPV è uno sviluppo importante nella lotta contro il cancro al collo dell'utero. Tuttavia, può prendere molti anni per il vaccino per ridurre il numero di casi di questo tumore e di altri approcci per eliminare le cellule tumorali hanno bisogno di essere scoperto ".

Questa ricerca è stata finanziata dal Yorkshire Cancer Research, la carità Chief Executive, Elaine Re ha commentato: "il Papillomavirus umano è estremamente complessa con molti meccanismi che interessano come funziona Tuttavia, attraverso questa ricerca abbiamo scoperto come funziona proteina E7, che è un enorme. un passo in avanti, e si spera ci aiuterà a sviluppare modi efficaci per combattere Papillomavirus umano nel futuro. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha