Declino in trapianti di fegato disponibili atteso

Aprile 7, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio, finanziato in parte dal National Institutes of Health (NIH) e Risorse e Servizi Health Administration, e pubblicato nel numero di gennaio 2013 di trapianto di fegato, un giornale della Associazione Americana per lo Studio delle Malattie del Fegato (AASLD), ha rilevato che il mancato utilizzo di fegati donatori salì fino al 2010 a causa di un peggioramento della qualità del fegato del donatore, in primo luogo dalla donazione dopo la morte cardiaca. Il diabete, l'età del donatore, e indice di massa corporea (BMI) sono stati legati a una diminuzione dell'uso di organi.

"Per i pazienti con malattia epatica allo stadio terminale, il trapianto è l'unica opzione per prolungare la vita, ma la disponibilità di organi pone vincoli alla comunità trapianto", spiega il Dr. Eric Orman con la University of North Carolina School of Medicine a Chapel Hill. "Uno dei metodi per aumentare il pool di donatori è includere i donatori con meno di stato di salute ideale -. Quelli con fegato grasso, i donatori più anziani, e la donazione dopo la morte cardiaca"

Nel tentativo di aumentare la fegati disponibili per il trapianto, la comunità dei trapianti ha criteri di donazione gradualmente estesi. Tuttavia, la ricerca precedente dimostra che si possono verificare scarsi risultati dopo trapianto di organi più inferiori. Infatti, gli studi hanno mostrato un aumento del destinatario morbilità e mortalità del rischio con la donazione dopo la morte cardiaca (quando la circolazione cessa) che con la donazione di serie dopo la morte cerebrale in cui la circolazione dei donatori è sostenuta.




Per questo studio i ricercatori hanno utilizzato i dati del reperimento di organi e trapianto Network (OPTN) per identificare 107.259 donatori deceduti negli Stati Uniti tra il 1988 e il 2010. I donatori sono stati 18 anni di età e anziani che hanno avuto un almeno un organo (fegato, cuore, intestino, rene, polmone o del pancreas) utilizzato per un trapianto. L'età media dei donatori era di 44 anni; 41% era di sesso femminile e il 68% erano bianchi. Sono stati esclusi donazioni di fegato Spalato e donatori con BMI inferiore a 14 kg/m2 o superiore a 50 kg/m2.

L'analisi indica che 41.503 donazioni avvenuti dopo il 30 giugno 2004 con l'82% dei fegati utilizzati per il trapianto e il 18% non utilizzato. Il numero di fegati non utilizzati è diminuito da 1.958 (il 66% dei donatori) in 1988-841 (15%) nel 2004, e poi aumentato a 1.345 (21%) nel 2010. fegato non-uso era indipendente legata all'età dei donatori più anziani, maggiore BMI, la prevalenza del diabete e la donazione dopo la morte cardiaca - che sono tutti in aumento negli Stati Uniti

I ricercatori hanno segnalato un aumento di quattro volte nella probabilità di non utilizzo di fegati da donazione seguenti donatori morte cardiaca tra il 2004 e il 2010, con la percentuale di non-uso di arrampicata dal 9% al 28% nello stesso periodo di tempo. "I nostri risultati mostrano non uso dei fegati per il trapianto è in costante aumento, ed è dovuto principalmente alla donazione dopo la morte cardiaca", conclude il Dr. Orman. "Se questa tendenza continua, un calo significativo della disponibilità di trapianto di fegato sarebbe inevitabile."

In un editoriale pubblicato anche in relativo trapianto di fegato, il dottor Anton Skaro della Feinberg School of Medicine della Northwestern University di Chicago, Illinois. Concorda, "Utilizzo di fegati donati dopo la morte cardiaca aumenta il rischio di complicanze biliari, maggiori costi e maggiore fallimento del trapianto tassi, con una conseguente riduzione dei trapianti di fegato utilizzando organi donati dopo la morte cardiaca negli Stati Uniti dal 2006. " Dr. Skaro suggerisce che il trapianto di fegato con organi donati dopo la morte cardiaca deve essere incoraggiata per i destinatari che avrebbero scarsi risultati rimanendo in lista d'attesa.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha