Deficit Infanzia nel cervelletto può essere collegato ad adulti alcolismo

Giugno 11, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La perdita di coordinazione associata con intossicazione da alcol è in gran parte a causa di una interruzione della funzione cerebellare. Bere pesante a lungo termine può anche causare progressiva degenerazione del cervelletto per alcuni alcolisti. Difetti nel cervelletto sé, tuttavia, non sono mai stati considerati come una potenziale causa della dipendenza da alcol. In un primo nel suo genere studio, i ricercatori nel numero di marzo di Alcoholism: Clinical & Experimental Research hanno scoperto che i deficit di sviluppo in funzione del cervelletto - come risulta dalle misure di sviluppo del motore nel primo anno di vita - potrebbe prevedere lo sviluppo degli adulti dipendenza da alcol.

"Il cervelletto è generalmente noto per il suo coinvolgimento nella coordinazione motoria," ha dichiarato Ann Manzardo, professore assistente di ricerca presso la University of Kansas Medical Center e autore corrispondente per lo studio. "E 'importante per la valutazione e il trattamento delle informazioni dal proprio ambiente, e sequenziamento comandi motori in modo da poter coordinare i movimenti, rendendoli lisci e ordinato una relativamente nuova linea di ricerca ha inoltre coinvolto verme cerebellare -. La parte mediana del cervelletto - nella regolazione del comportamento. "

"Solo di recente ha il potenziale coinvolgimento del cervelletto in qualsiasi psicopatologia stato considerato", ha aggiunto Barry Liskow, professore di psichiatria e scienze comportamentali presso la University of Kansas Medical Center. "Per esempio, studi di imaging hanno suggerito il coinvolgimento del cervelletto nella schizofrenia. Tuttavia, ci sono a mia conoscenza sono studi che hanno suggerito un ruolo per il cervelletto in dipendenza da alcol."




La ricerca di Manzardo è stato richiesto da una visita di Harvard studioso che, mentre si discute verme cerebellare, ha suggerito che la compromissione della capacità di integrare il comportamento cognitivo ed emotivo che è associata a disfunzione cerebellare può dare un individuo caratteristiche che potrebbero rendere vulnerabili a problemi di dipendenza. "Qualcuno che ha problemi di coordinamento di queste funzioni," ha detto Manzardo, "potrebbe essere incline ad agire per i loro impulsi emotivi, senza pensare alle conseguenze. Questo è generalmente quello che vediamo nelle persone con l'alcolismo e altri disturbi di dipendenza."

Dal momento che il cervelletto è una struttura importante per il movimento, Manzardo ipotizzato che, se i deficit nel cervelletto sono stati effettivamente contribuendo a rischio di una persona per lo sviluppo di alcolismo, quindi i ricercatori potrebbero essere in grado di identificare alterazioni nella coordinazione motoria come "marker" del rischio di sviluppare alcolismo . Era in grado di accedere ai dati perinatali raccolti in un ampio studio di difetti alla nascita a Copenhagen, Danimarca, dal 1959 fino al 1961. "Lo studio originale avuto più di 9100 bambini, con 2500 pezzi separati di dati raccolti per ogni bambino, che è una bella profonda pezzo di ricerca ", ha detto.

Il Longitudinal Study danese sul alcolismo ha rivisitato i suoi partecipanti a 20, 30 e 40 anni più tardi. Del sottogruppo utilizzato in questo studio, due terzi dei soggetti originali erano figli di padri con una storia di alcolismo; un terzo era costituito da figli di padri senza storia di alcolismo. Degli originari 330 bambini, 241 hanno completato la valutazione di follow-up di 30 anni utilizzato in questo studio. I ricercatori hanno esaminato le misure di sviluppo del motore che includono il tono muscolare alla nascita e al quinto giorno, così come le valutazioni di un anno di seduta, in piedi e camminare abilità.

Diverse misure di sviluppo motorio nell'infanzia predetto in modo significativo la dipendenza di alcol a 30 anni di età: deficit del tono muscolare, cinque giorni dopo la nascita, i ritardi in età di seduta, e ritardi in età per camminare.

"Il principale dato emerso è che i bambini che presentano un ritardo sottile coordinazione motoria sembrano essere ad aumentato rischio di sviluppare alcolismo più avanti nella vita", ha detto Liskow. "Il problema del motore può o non può essere legato al cervelletto. Tuttavia, in combinazione con i suggerimenti che il cervelletto può essere associata al coordinamento delle funzioni emotive e cognitive e funzioni motorie, questa scoperta apre la porta per esplorare se i ritardi di sviluppo o altri insulti al cervelletto sono legati allo sviluppo dell'alcolismo. "

"I deficit di coordinazione motoria che abbiamo trovato erano deficit minori", ha aggiunto Manzardo. "I soggetti non sono stati disattivati ​​o alterati in alcun modo, erano solo sempre in ritardo in alcuni importanti punti di riferimento. Poiché lo studio ha coinvolto principalmente gli uomini ad alto rischio, non possiamo essere certi quanto bene questo si tradurrà alla popolazione normale. Certamente non vogliono spaventare la gente che potrebbe pensare se il loro bambino non è camminare ad un anno, che ha intenzione di diventare un alcolizzato. Tutto questo studio non fa altro che fornire alcune prove preliminari che i fattori di sviluppo legati al cervelletto possono anche essere associate a il successivo sviluppo di alcolismo. "

"L'implicazione più pratica di questa ricerca è che gli studi in futuro che valutano i predittori per lo sviluppo di alcolismo dovrebbero includere dati sui psicomotoria - soprattutto cerebellare - funzionante in loro soggetti", ha detto Liskow.

Manzardo concorda. "Il contributo più importante che penso che questo studio può fare è di spostare l'enfasi della ricerca nel settore, portando l'attenzione allo sviluppo della prima infanzia come un fattore potenzialmente chiave per lo sviluppo di alcolismo", ha detto. "Forse dovremmo anche concentrarsi più intensamente sul benessere dei bambini. E 'possibile che i bambini che permette di vivere in povertà, o ambienti stressanti e/o abusivi potrebbero contribuire in modo fisico per la loro vulnerabilità agli alcolisti diventare. Questi tipi di vita negativo circostanze sono sempre stati identificati con disturbi da dipendenza per i loro effetti psicologici, quali risposte apprese o meccanismi di coping. Tuttavia, questa evidenza suggerisce che alcuni di questi fattori possono essere esigenti veri cambiamenti fisici nel cervello quel luogo almeno alcune persone a maggior rischio. "

###

Alcolismo: Clinical & Experimental Research (ACER), è la rivista ufficiale della Società di Ricerca sulla Alcolismo e la Società Internazionale per la Ricerca Biomedica su Alcolismo.

Co-autori della carta ACER, "differenze di sviluppo in Childhood Motor Coordinamento Indovina Dipendenza adulti Alcol: ruolo proposto per il cervelletto in Alcolismo," sono stati: Elizabeth C. Penick, Elizabeth J. Nickel, Sandra Hall e William F. Gabrielli di il Dipartimento di Psichiatria e Scienze Comportamentali dell'Università del Kansas Medical Center; e Joachim Knop di L'Istituto di Medicina Preventiva a Copenhagen, Danimarca.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha