Di Salmonella Sweet Tooth predice la sua caduta

Marzo 14, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La loro scoperta della debolezza di Salmonella per lo zucchero potrebbe fornire un nuovo modo di vaccinare contro di essa. La scoperta potrebbe anche portare a ceppi del vaccino per la protezione contro altri batteri patogeni, tra cui superbatteri.

"Questa è la prima volta che qualcuno ha identificato le sostanze nutritive che sostengono Salmonella mentre sta infettando il corpo di un host", spiega Arthur Thompson presso l'Institute of Food Research.




La nutrizione dei batteri durante l'infezione è una scienza emergente. Questa è una delle prime importanti scoperte, realizzate in collaborazione con il Dr. Gary Rowley presso la University of East Anglia.

Salmonella intossicazione alimentare provoca l'infezione in circa 20 milioni di persone in tutto il mondo ogni anno ed è responsabile di circa 200.000 decessi umani. Infetta anche animali da fattoria e si attacca alla insalata di verdure.

Durante l'infezione, batteri Salmonella sono inghiottiti da cellule immunitarie destinate a ucciderli. Ma invece i batteri si moltiplicano.

Salmonella deve acquisire nutrienti per replicare. Gli scienziati si sono concentrati sulla glicolisi, il processo con cui gli zuccheri sono ripartiti per creare energia chimica. Hanno costruito mutanti Salmonella incapaci di trasportare il glucosio nelle cellule immunitarie che occupano e non sono in grado di utilizzare il glucosio come cibo. Questi ceppi mutanti hanno perso la loro capacità di replicarsi all'interno delle cellule immunitarie, rendendoli innocui

"I nostri esperimenti hanno mostrato che il glucosio è lo zucchero principale usata da Salmonella durante l'infezione", ha detto il dottor Thompson.

I ceppi mutanti stimolano ancora il sistema immunitario, e gli scienziati hanno depositato i brevetti su di loro che potrebbero essere usati per sviluppare vaccini per proteggere le persone e gli animali contro l'avvelenamento da salmonella pienamente virulento.

Glicolisi avviene nella maggior parte degli organismi, tra cui altri batteri che occupano le cellule ospiti. Dirompente come i batteri metabolizzano il glucosio potrebbe quindi essere utilizzato per creare ceppi vaccinali per altri batteri patogeni, tra cui superbatteri.

I ceppi innocui potrebbero anche essere utilizzati come vettori vaccinali. Ad esempio, il gene influenza potrebbe essere espresso nel ceppo Salmonella innocuo e consegnato in modo sicuro al sistema immunitario.

La prossima fase della ricerca sarà quello di verificare se i mutanti suscitare una risposta immunitaria protettiva nei topi.

In Germania il nutrimento dei batteri è oggetto di un programma di priorità di sei anni di ricerche per indagare il motivo per cui i batteri sono in grado di moltiplicarsi nel corpo di un host di causare la malattia.

L'IFR è un istituto di Biotecnologie e Scienze Biologiche Research Council (BBSRC). Questa ricerca è stata finanziata da un Core Strategic Grant BBSRC.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha