Diabete di tipo 2 e di uso di insulina associato al cancro del colon-retto negli uomini, secondo uno studio

Giugno 13, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Esiste un'associazione tra diabete di tipo 2 e il cancro del colon-retto (CRC) tra gli uomini, ma non le donne, secondo un nuovo studio in Gastroenterologia, la rivista ufficiale della American Association Gastroenterologiche (AGA) Istituto.

Nel 2000, la prevalenza del diabete di tipo 2 è stato di circa 171 milioni in tutto il mondo, e 366 milioni di persone potrebbero avere la malattia entro il 2030. L'obesità, in stile occidentale dieta e la mancanza di attività fisica sono stabiliti i fattori di rischio per la CRC. L'iperglicemia e iperinsulinemia, che sono particolarmente pronunciato durante le prime fasi del diabete di tipo 2, sono stati proposti come mediatori per l'associazione tra CRC e diabete di tipo 2. Anche se è noto che il diabete di tipo 2 è associato ad un aumentato rischio di CRC, non è chiaro se questa associazione varia dal sesso o altri fattori.

"Mentre il nostro studio sostiene un'associazione di diabete di tipo 2 con l'incidenza del cancro del colon-retto tra gli uomini, i nostri risultati suggeriscono anche che l'uso di insulina è associato a una lieve, ma non un sostanziale aumento, il rischio di cancro del colon-retto tra gli uomini con diabete di tipo 2", ha detto Peter T. Campbell, PhD, della American Cancer Society e autore principale di questo studio. "Le strategie di prevenzione dovrebbero sottolineare l'aderenza alle linee guida destinati alla popolazione in generale, come smettere di fumare, il controllo del peso, l'esercizio fisico e regolari esami di diagnosi precoce."




Nello studio finale di 73.312 uomini e 81.663 donne, 1.567 uomini (227 con diabete di tipo 2) e 1.242 donne (108 con diabete di tipo 2) sono stati diagnosticati con cancro del colon o del retto entro il 2007. Tra gli uomini, il diabete di tipo 2 è stato associato ad un aumento rischio di incidente CRC rispetto a non avere il diabete di tipo 2. Rischio CRC era più alto per i partecipanti con diabete di tipo 2, indipendentemente dal fatto che hanno usato l'insulina.

Tra le donne, il diabete di tipo 2 e l'uso di insulina non sono stati associati con il rischio CRC. Questi risultati confermano recenti osservazioni che l'associazione può essere più prominente negli uomini che nelle donne, e aumentare la possibilità di una più forte associazione tra gli individui con una storia familiare di CRC. Questa scoperta potrebbe avere rilevanza clinica se confermata da altri studi di grandi dimensioni. Gli autori ipotizzano che la mancanza di una associazione tra il diabete di tipo 2 e CRC rischio tra le donne potrebbe riguardare un migliore controllo del glucosio nelle donne con diabete di tipo 2 negli ultimi anni.

I partecipanti sono stati selezionati dal Cancer Prevention Study II Nutrition Cohort, uno studio prospettico di incidenza del cancro. Nel 1992 o 1993, 184.194 partecipanti adulti hanno completato un dettagliato questionario autosomministrato. Questionari di follow-up sono stati inviati nel 1997 e successivamente ogni due anni.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha