Diabete invertita nei topi utilizzando cellule staminali

Maggio 16, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Università di scienziati British Columbia, in collaborazione con un partner industriale, hanno invertito con successo il diabete nei topi utilizzando cellule staminali, aprendo la strada per un trattamento di svolta per una malattia che colpisce quasi uno su quattro canadesi.

La ricerca di Timothy Kieffer, un professore del Dipartimento di cellulare e Scienze Fisiologiche, e gli scienziati dai BetaLogics sede nel New Jersey, una divisione di Janssen Research & Development, LLC, è il primo a dimostrare che i trapianti di cellule staminali umane possono ripristinare con successo produzione di insulina e diabete inversa nei topi. Fondamentalmente, si ri-creato il "feedback loop" che consente livelli di insulina a salire o scendere automaticamente in base ai livelli di glucosio nel sangue. Lo studio è pubblicato on-line 27 giugno sulla rivista Diabetes.

Dopo il trapianto di cellule staminali, i topi diabetici sono stati svezzati fuori di insulina, una procedura progettata per imitare condizioni cliniche umane. Tre o quattro mesi dopo, i topi sono stati in grado di mantenere i livelli di zucchero nel sangue, anche se associato a grandi quantità di zucchero. Cellule trapiantate rimossi dal topi dopo diversi mesi aveva tutte le caratteristiche di cellule normali producono insulina del pancreas.




"Siamo molto eccitati da questi risultati, ma ulteriori ricerche sono necessarie prima che questo approccio può essere testato clinicamente negli esseri umani", dice Kieffer, un membro della UBC di Life Sciences Institute. "Gli studi sono stati condotti in topi diabetici che mancava un sistema immunitario ben funzionante, che altrimenti sarebbe rigettato le cellule. Ora bisogno di identificare un modo adatto di proteggere le cellule da attacco immunitario in modo che il trapianto può infine essere eseguita in assenza di qualsiasi immunosoppressione. "

La ricerca è stata sostenuta dal Canadian Institutes of Health Research, la Stem Cell Network of Canada, Stem Cell Technologies di Vancouver, la JDRF e la Fondazione Smith Michael for Health Research.

Risultati Diabete da insufficiente produzione di insulina da parte del pancreas. L'insulina permette al glucosio per essere memorizzato dal corpo muscolare, grasso e fegato e utilizzato come combustibile; una carenza di insulina porta ad glicemia alta che aumenta il rischio di cecità, infarto, ictus, danni ai nervi e insufficienza renale.

Iniezioni regolari di insulina sono il trattamento più comune per il tipo 1 forma di questa malattia, che spesso colpisce i bambini piccoli. Sebbene trapianti sperimentali di cellule pancreatiche sane da donatori umani hanno dimostrato di essere efficace, che il trattamento è fortemente limitata dalla disponibilità di donatori.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha