Diabetes Care: azioni parlano più delle parole

Giugno 23, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Per i medici il trattamento di pazienti con diabete, il supporto pratico è importante per migliorare il controllo glicemico. I ricercatori scrivono nella rivista open access BMC Public Health hanno scoperto che la definizione degli obiettivi e pro-attiva di follow-up hanno aiutato i pazienti a raggiungere un buon controllo glicemico. In questo studio, l'ascolto empatico e le preferenze del paziente che provochino non sono stati associati con differenze nei risultati del controllo glicemico.

Jochen Gensichen, dalla University Hospital di Jena, in Germania, ha lavorato con un team di ricercatori di correlare 'opinioni sui loro medici' 3897 pazienti i livelli di supporto pratico e comunicativo con livelli di emoglobina glicosilata quelle del paziente. Egli ha detto: "Nonostante il miglioramento della qualità della cura del diabete negli ultimi dieci anni, un notevole margine di miglioramento resta due possibili aree in cui la cura potrebbe essere migliorata sono in comunicazione medico-paziente e dei livelli di sostegno pratico offerto Abbiamo cercato di valutare gli effetti.. di questi fattori sul controllo glicemico. "

I ricercatori hanno scoperto che il livello caratteristico medici di supporto pratico è stata associata con il risultato del controllo glicemico più favorevoli. Contrariamente alle loro aspettative, il livello di supporto comunicativo medici non hanno causato differenze nel controllo glicemico, anche se il sostegno pratico e comunicativo sono stati correlati.




Secondo Gensichen, "Questi risultati suggeriscono che i medici che in genere offrono livelli più elevati di sostegno pratico per l'auto-gestione del diabete hanno pazienti che ottengono il controllo glicemico più favorevole al follow-up. Mentre valutazioni dei pazienti di sostegno comunicativa dei medici non sono stati associati con il controllo glicemico , sono stati correlati misure di sostegno comunicativo e pratico così queste due forme di sostegno possono essere visti come complementari ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha