Diagnosi di cancro al seno, la mammografia migliorato considerando il rischio del paziente

Marzo 27, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo approccio per mammografie esame che tenga conto del profilo di rischio la salute di una donna ridurrebbe il numero di istanze di cancro perse e anche ridurre il numero di falsi positivi, secondo un documento viene presentato in una conferenza dell'Istituto per la Ricerca Operativa e la gestione Scienza (INFORMA).

Mehmet US Ayvaci della University of Texas di Dallas presenterà i risultati del suo gruppo di ricerca sul ruolo dei profili di rischio per l'interpretazione di mammografie a progressi nella decisione Analysis, un convegno promosso dalla decisione INFORMA Analysis Society (DAS). La conferenza si terrà 16-18 GIUGNO presso la Georgetown University di Washington, DC.

I ricercatori hanno scoperto che fornire radiologi con le informazioni del profilo di rischio del paziente di cancro al seno, al momento più vantaggiosa in sede di esame della mammografia, con ponderazione statistica basata sul rischio profilo, riduce i falsi negativi del 3,7%, avvisando quindi le donne il cui tumore sarebbe andato non diagnosticata in una fase iniziale, quando il trattamento è più efficace. Inoltre riduce i falsi positivi da 3,23%, riducendo così i costi sanitari inutili e risparmiare sofferenza inutile dei pazienti.




I fattori di rischio includono una storia familiare, storia riproduttiva, età ed etnia, e altri che costituiscono le informazioni del profilo di rischio.

Il documento esamina le domande difficili dal fatto che fornisce informazioni sul profilo di rischio delle donne di essere sottoposti a screening per il cancro pregiudizi radiologi e, se non vi è pregiudizio, se questa tendenza contribuisce effettivamente fare letture più accurate.

Storicamente, disponibile evidenza clinica è stato inconcludente sull'uso delle informazioni del profilo nell'interpretazione mammografie. Una posizione è che le informazioni del profilo aiuta i radiologi a prendere decisioni migliori e dovrebbero essere impiegati durante la lettura mammografie. Una posizione contraddittoria sostiene che le informazioni del profilo possono influenzare la radiologi. Tuttavia, se la polarizzazione provoca sempre danni non è chiaro.

Gli autori hanno esplorato profilo e pregiudizi potenziale di interpretazione mammografia utilizzando una tecnica chiamata scienza decisione lineari opinione pooling, che assegna pesi per migliorare le stime di probabilità aggregata.

Hanno analizzato le prestazioni decisione di tre gruppi: (1) una mammografia-solo la lettura, senza informazioni sul profilo di rischio sul paziente, (2) una lettura imparziale, in cui i radiologi di consultare il profilo di rischio dopo aver esaminato la mammografia e (3) di parte o letture "influenzato", in cui i radiologi consultano il profilo di rischio di una donna mentre esaminano la mammografia. Poi hanno esaminato le condizioni in cui le informazioni sul profilo potrebbe contribuire a migliorare le decisioni di biopsia.

Analisi numerica usando un set di dati clinico dal Breast Cancer Surveillance Consortium ha rivelato che l'utilizzo delle informazioni del profilo con un peso appropriato potrebbe ridurre i falsi positivi e il numero di tumori perse rispetto al caso in cui le informazioni del profilo non è stato esaminato.

Il cancro al seno è il secondo tumore della pelle non-più mortale. Nel 2013, circa 232.000 diagnosi di cancro al seno sono state fatte e circa 39.000 donne sono morte a causa della malattia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha