Dibattito continua sull'impatto dei dolcificanti artificiali

Aprile 3, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca presso l'Università di Adelaide ha aggiunto al dibattito su come i nostri corpi rispondono ai dolcificanti artificiali e se sono buoni, cattivi o non hanno alcun effetto su di noi.

In uno studio pubblicato sulla rivista Diabetes Care di questo mese, i ricercatori in Facoltà di Medicina e del Laboratorio Nerve-Gut della University hanno scoperto che le bevande dolcificate artificialmente prodotta alcuna risposta diversa nell'intestino umano sano di un bicchiere d'acqua.

I risultati, da dottorando Dr Tongzhi Wu, sono in contrasto con altri studi nell'uomo e nella ricerca in laboratorio.




"Questo è un settore controverso, perché c'è un sacco di conflitto ricerche in dolcificanti artificiali", dice l'autore senior professore associato Chris Rayner, presso l'Università di Scuola di Medicina e consulente gastroenterologo di Adelaide presso il Royal Adelaide Hospital.

"Il dibattito scientifico sulla questione se i dolcificanti artificiali hanno un impatto negativo sul nostro corpo, come ad esempio che porta al deposito di grasso. Ci sono anche domande sul fatto che essi hanno un impatto positivo, come ad esempio la produzione di risposte che segnalano la pienezza al cervello, o se sono inerti e producono alcun impatto.

"Nel nostro recente studio condotto su uomini sani, abbiamo scoperto che la risposta del budello di dolcificata artificialmente bevande era neutrale - non era diverso da bere un bicchiere d'acqua.

"Il fatto è, gli studi umani sono stati chiaro se i dolcificanti artificiali hanno un effetto positivo o negativo, e questo è il motivo per cui siamo ansiosi di capire meglio quello che sta succedendo nel nostro corpo," dice il Professore Associato Rayner.

Co-autore, il dottor Richard Young, senior ricercatore post-dottorato in Nerve-Gut Research Laboratory dell'Università, dice studi a livello di popolazione devono ancora accordarsi sugli effetti a lungo termine l'assunzione di dolcificante artificiale nell'uomo. Tuttavia, un recente studio ha dimostrato un aumento del rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 in consumatori abituali ed elevati di bevande dolcificate artificialmente.

"Questi studi indicano che i dolcificanti artificiali possono interagire con l'intestino a più lungo termine, ma finora nessuno è riuscito a determinare i reali meccanismi attraverso i quali questi dolcificanti atto", spiega Young.

"E 'una zona complicata perché il modo in cui i dolci recettori del gusto nel nostro intestino rilevare e agire sulla dolcezza è molto complessa.

"Finora sembra che i dolcificanti artificiali hanno un impatto limitato nel breve termine, ma in persone in uno stato di pre-diabetici o diabetici, che hanno maggiori probabilità di essere regolarmente alti utenti di dolcificanti artificiali, potrebbe essere una storia completamente diversa. Questa È per questo che sono necessarie ulteriori ricerche ", afferma il dottor Young.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha