Diesel modello di esposizione riduce allergia errori di valutazione del rischio

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Molti studi inquinamento atmosferico precedenti fanno molto affidamento sui cosiddetti di prossimità (distanza) modelli di esposizione, le quali assumono tutti i soggetti di una certa distanza da una fonte di esposizione - per esempio, una grande autostrada interstatale - sono ugualmente esposti.

Pat Ryan, autore principale dello studio UC, dice che non è necessariamente vero in ambienti urbani, in cui i bambini sono esposti a un gran numero di sostanze inquinanti, e si sostiene con il cosiddetto modello di regressione di uso del territorio.




"A differenza dei modelli di prossimità", dice Ryan, "uso del suolo regressione ci permette di considerare più complessi fattori di esposizione - elevazione come e il tipo o il numero di veicoli in transito -. Nella nostra valutazione iniziale Questo ci permette di creare 'buffer' campione intorno specifico siti e di controllo per i fattori che influenzano i livelli di esposizione diesel complessivi che di location. "

Sono necessari modelli specifici per valutare i livelli di esposizione in grandi città per determinare con precisione i livelli di esposizione e identificare le popolazioni a rischio di elevata esposizione agli inquinanti atmosferici, dice Ryan.

Egli presenterà i risultati del team UC in occasione della riunione annuale della American Academy of Allergy, Asthma and Immunology a San Diego il 26 febbraio.

Ryan ei suoi coautori hanno analizzato i dati provenienti da 622 bambini iscritti al Cincinnati infanzia Allergy and Air Pollution Study (CCAAPS) che sono stati identificati come a maggior rischio di sviluppare allergie perché almeno uno dei loro genitori avevano allergie.

Il CCAAPS, finanziato dal National Institute of Environmental Health Sciences, è uno studio di cinque anni esaminando gli effetti di particolato ambientale e di alcuni tipi di traffico sull'infanzia salute respiratoria e lo sviluppo di allergia. Tutti i bambini nello studio avevano almeno un genitore con allergie note.

I ricercatori hanno trovato che i bambini che sono stati esposti a più alti livelli di carbonio elementare - un indicatore di esposizione diesel - sono stati più di due volte più probabilità di wheeze rispetto ai bambini esposti a livelli più bassi, che è stato riportato nel numero di febbraio 2007 della Environmental Health Perspectives.

La ricerca ha dimostrato che le particelle di gas di scarico diesel (DEP), particelle respirabili in grado di assorbire e proteine ​​di trasporto, aggravare rinite (raffreddore da fieno) e sintomi di asma.

"Classificazioni esposizione precisi sono indispensabili in studi di inquinamento atmosferico, e il modello di utilizzo di regressione territorio ci permette di utilizzare le nostre misurazioni campionati di predire il livello di esposizione di una posizione specifica, mentre gli studi di prossimità non prendono livelli campionati in considerazione né si esaminano altri fattori importanti, come la direzione del vento o di elevazione. "

Collaboratori di studio sono UC Grazia LeMasters, PhD, investigatore principale del CCAAPS, Linda Levin, Mark Lindsey, David Bernstein, MD, James Lockey, MD, Manuel Villareal, MD e Sergey Grinshpun, PhD, così come Pratim Biswas, PhD , e Shaohua Hu della Washington University di St. Louis e Gurjit Khurana Hershey, MD, di Hospital Medical Center di Cincinnati per bambini.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha