Difesa Meccanismo Trovato In Infected zecche può proteggere contro Parasite Nocivo

Giugno 11, 2016 Admin Salute 0 20
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Babesiosi è una malattia ben riconosciuto in tutto il mondo e ha recentemente acquisito una maggiore attenzione come zoonosi emergente. Trasmessi gli animali e gli esseri umani dalle zecche infette dal sp Bebesia. parassita, i sintomi possono includere febbre, stanchezza e anemia emolitica. Peptidi Antimcrobial sono molecole difensive del sistema immunitario innato degli animali. Meno tossici e più efficaci contro i batteri resistenti alle terapie multifarmaco, stanno mostrando promessa come una scelta migliore per il trattamento di alcune malattie infettive batteriche e fungine.

Nello studio ricercatori hanno identificato un peptide antiparassitario romanzo denominato longicin dalle specie di zecche Haemaphysalis longicornis e testati sua capacità di inibire l'infezione. Ha dimostrato una notevole capacità di inibire la fase sangue equino Babesia equi uccidendo i parassiti e ha portato in riduzione del parassitemia negli animali con la zoonotici e murine Babesia microti. RNA analisi ha anche dimostrato che longicin è in grado di uccidere il ceppo canino, Babesia gibsoni.




"Qui riportiamo un peptide defensin, longicin, dal H. longicornis zecca che esercita un effetto babesiacidal," dicono i ricercatori. "In teoria, longicin può servire da modello per lo sviluppo di composti chemioterapici contro gli organismi malattia da zecche."

Riferimento: N. Tsuji, B. Battsetseg, D. Boldbaatar, T. Miyoshi, X. Xuan, JH Oliver, Jr., K. Fujisaki. 2007. Babesial vettore zecca defensine contro Babesia sp. Parassiti. Infezione e Immunità, 75. 7: 3633-3640

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha