Differenze Gene di febbre gialla, malaria zanzare mappati

Maggio 30, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Entomologi Virginia Tech hanno messo a punto una mappa cromosomica per circa la metà del genoma della zanzara Aedes agypti, il principale vettore della febbre dengue e la febbre gialla.

Con la mappa, i ricercatori possono confrontare l'organizzazione dei cromosomi e l'evoluzione tra questa zanzara e il principale vettore della malaria, la zanzara Anopheles gambiae, per trovare il modo di prevenire le malattie.

"Nonostante cercando in qualche modo simile, queste zanzare divergenti l'uno dall'altro circa 150 milioni di anni fa. Quindi, sono geneticamente più distanti da esseri umani e gli elefanti", ha dichiarato Maria Sharakhova, un ricercatore della Facoltà di Agraria e di Scienze della Vita, una Vita Fralin Science Institute di affiliazione, e l'investigatore principale dello studio pubblicato su BMC Biologyand evidenziati bioma.




I ricercatori dicono che il genoma della zanzara della malaria è chiaramente diviso in ricco-gene e gene compartimenti-poveri, mentre il genoma della zanzara della febbre gialla non ha tale differenziazione. Lo studio sostiene l'osservazione che la determinazione del sesso è anche gestita in modo diverso nelle due specie di zanzara che potrebbero essere utili per elaborare misure di prevenzione.

Nella zanzara malaria, X e Y cromosomi determinano il sesso, ma la febbre gialla zanzara, il sesso nei maschi è determinata solo da una piccola posizione sul cromosoma 1.

Nonostante queste differenze, cromosoma sessuale X nella zanzara della malaria e cromosoma 1 in la febbre gialla zanzara evolva molto più velocemente di altri cromosomi, il che significa che il segmento che determina il sesso del cromosoma 1 può influenzare la velocità del cambiamento.

La scoperta è importante perché solo le zanzare femmine pungono e trasmettere malattie infettive. La comprensione dei meccanismi dei cromosomi sessuali può aiutare a manipolare il rapporto tra i sessi in zanzare e ridurre la trasmissione della malattia.

"Lo sviluppo di nuovi approcci per il controllo della malattia sarà sicuramente più efficace se comprendiamo meglio le differenze e le somiglianze nei genomi di febbre gialla e vettori della malaria", ha detto Sharakhova.

Anche se il genoma della zanzara della febbre gialla è stato pubblicato nel 2007, la mancanza di una mappa dettagliata del genoma fisica impedito ricercatori analizzando la composizione genetica cromosomica e l'evoluzione. Le grandi dimensioni del genoma della febbre gialla zanzara - circa un terzo della dimensione del genoma umano e cinque volte più grande del genoma della zanzara della malaria - complicato gli sforzi di mappatura genomica.

"La mappa del genoma fisica sviluppata in questo studio guiderà gli sforzi per migliorare in modo significativo l'assemblaggio del genoma per la febbre gialla zanzara e faciliterà studi più avanzati di organizzazione del genoma e l'evoluzione dei cromosomi in zanzare", ha detto Igor Sharakhov, professore associato di entomologia in la Facoltà di Agraria e Scienze della Vita, un affiliato Fralin Life Science Institute, e co-autore sulla carta.

Altri autori dello studio includono Vladimir A. Timoshevskiy, un socio di ricerca post-dottorato in entomologia nel Collegio di Agricoltura e Scienze della Vita; Nicholas Kinney di Leesburg, Virginia, uno studente laureato in genetica, bioinformatica, e il programma di biologia computazionale al Virginia Tech; Zhijian Tu, un professore di biochimica alla Facoltà di Agraria e Scienze della Vita; Chunhong Mao, un socio di progetto senior presso l'Virginia Bioinformatics Institute; David W. Severson, un professore di scienze biologiche presso Eck Institute for Global Health della University of Notre Dame, e Becky S. deBryun, un tecnico di laboratorio Severson.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha