Dipartimenti di Salute Get Marks misti Per L'utilizzo di Internet per comunicare Chi Flu Crisi, ritrovamenti di studio

Aprile 29, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Statali e locali dipartimenti di salute si macchino misti per gli sforzi per trasmettere informazioni sul virus H1N1 al pubblico con i loro siti web subito dopo che i funzionari degli Stati Uniti hanno dichiarato un'emergenza di sanità pubblica nel mese di aprile, secondo un nuovo studio della RAND Corporation.

Mentre 46 di 50 dipartimenti sanitari statali postato alcune informazioni circa l'epidemia entro 24 ore dall'annuncio federale, l'efficienza dei servizi sanitari locali è stato incoerente. Solo un terzo dei 153 dipartimenti sanitari locali studiato le informazioni pubblicate sui loro siti web entro 24 ore dall'annuncio, anche se le giurisdizioni più grandi ha fatto meglio, secondo lo studio della RAND Salute pubblicato online dalla rivista Health Affairs.

Prestazioni varia ampiamente tra i servizi sanitari locali attraverso i cinque stati che avevano confermato i casi fin dall'inizio dell'epidemia - California, Texas, New York, Ohio e Kansas. Mentre il 73 per cento delle contee della California campione fornito alcune informazioni in linea, solo l'8 per cento delle contee in Kansas e il 18 per cento delle contee del Texas fornite rapidamente informazioni online, secondo lo studio.




I ricercatori dicono che l'epidemia di influenza H1N1 ha fornito una rara opportunità di valutare le prestazioni di statali e locali dipartimenti di salute durante l'emergenza reale.

"Abbiamo scoperto che la capacità di condurre crisi di base e la comunicazione del rischio emergenza è abbastanza buona a livello statale, ma resta significativa variazione a livello locale", ha detto Jeanne Ringel, autore principale della relazione e un economista senior presso RAND, una organismo di ricerca senza scopo di lucro. "Abbiamo concluso ci sia spazio per un miglioramento a tutti i livelli, in particolare nel settore di fornire informazioni in lingue diverse dall'inglese."

Dal 2001 i governi federali, statali e locali in tutti gli Stati Uniti hanno investito molto nella preparazione per le emergenze di salute pubblica e misurare quanto bene si prepara la nazione. I ricercatori hanno esaminato l'uso RAND agenzie di salute 'della comunicazione web-based rivolti al pubblico a causa di crisi e comunicazione del rischio emergenza è una delle componenti centrali della risposta alle emergenze.

Ricercatori RAND hanno esaminato i siti web di statali e locali dipartimenti da 24 a 30 ore dopo il Dipartimento di Salute e Servizi Umani ha dichiarato un'emergenza di sanità pubblica il 26 aprile a causa del rischio crescente rappresentato dalla diffusione globale del virus influenzale H1N1. Hanno recensione siti web per vedere se sono state fornite informazioni, quanto fosse facile per accedere e se le informazioni disponibili contenevano pezzi critici di informazioni.

Oltre al rilevamento tutti i siti Web di salute dello stato, i ricercatori campionati siti web dipartimento sanitario locale dai cinque Stati in cui i casi di influenza H1N1 sono stati diagnosticati al momento del bando federale e dai dipartimenti sanitari locali che partecipano al Readiness Initiative Cities ( uno sforzo federale per migliorare la preparazione alle catastrofi in aree più popolate della nazione).

La maggior parte dei dipartimenti sanitari statali postato contenuti giudicati di alta qualità, secondo lo studio. La maggior parte dei dipartimenti di Stato (43 su 47) hanno fornito informazioni su come gli individui possano proteggersi o la loro famiglia, anche se meno fornito informazioni su quando a farsi curare (36 su 47) o che devono assumere farmaci antivirali (27 su 47).

Inoltre, 30 stati hanno fornito informazioni per gli operatori sanitari - 14 fornito le proprie informazioni e 16 collegati ad informazioni pubblicate dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie. Poco più della metà ha pubblicato un comunicato stampa e nove Stati membri hanno fornito informazioni in lingue diverse dall'inglese.

Ricercatori RAND scoperto che tra il 34 per cento dei dipartimenti di sanità pubblica locali che hanno postato le informazioni al loro sito Web entro 24 ore dall'annuncio federale, più della metà (54 per cento), compiuto questo attraverso il collegamento con il CDC o il loro sito web stato di salute dipartimento .

La performance è stata migliore tra i dipartimenti sanitari locali coinvolti con il Readiness Initiative Cities. Più della metà di questi servizi sanitari inviato informazioni ai loro siti web, mentre solo un quarto di piccoli dipartimenti sanitari locali ha fatto. Essendo in grado di comunicare con il pubblico rapidamente durante l'emergenza è una misura chiave utilizzata per valutare la preparazione agenzie.

I ricercatori dicono che una lacuna significativa evidenziato dallo studio è la necessità di comunicare in più lingue. La necessità di comunicazione in lingua spagnola è stata particolarmente importante per l'epidemia H1N1 perché il virus è emerso in Messico e gran parte della discussione iniziale nei media era di circa questioni di confine e di immigrazione.

"Oltre a fornire informazioni online è solo una delle tante azioni di agenzie di salute pubblica possono assumere durante un'emergenza, crediamo che questo studio fornisce alcune informazioni sul modo in cui il sistema sanitario pubblico sta reagendo per l'epidemia di influenza H1N1", ha detto Ringel.

Altri autori dello studio sono Elizabeth Trentacost e Dr. Nicole Lurie. Lo studio è stato condotto nel pubblico interesse e supportato da RAND utilizzando fondi discrezionali reso possibile dalla generosità dei suoi donatori e le tasse guadagnato sulla ricerca client-finanziata.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha