Discovery offre nuovo trattamento per l'epilessia

Aprile 30, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Nuovi farmaci derivati ​​da componenti di una dieta specifica usata dai bambini con, epilessia farmaco-resistente grave potrebbe offrire un nuovo trattamento, secondo la ricerca pubblicata oggi sulla rivista Neurofarmacologia.

Scienziati provenienti da Royal Holloway in collaborazione con l'University College di Londra, hanno identificato specifici acidi grassi che hanno effetti antiepilettici potenti, che potrebbero aiutare sequestri di controllo nei bambini e negli adulti.

La scoperta potrebbe portare alla sostituzione della dieta chetogenica, che viene spesso prescritto per i bambini con epilessia farmaco-resistente grave. L'alto contenuto di grassi, dieta a basso contenuto di carboidrati è pensato di imitare gli aspetti della fame, costringendo il corpo a bruciare i grassi, piuttosto che carboidrati. Anche se spesso efficace, la dieta ha attirato critiche, come effetti collaterali possono essere significativi e potenzialmente portare a fratture costipazione, ipoglicemia, crescita ritardata e delle ossa.




Individuando gli acidi grassi nella dieta chetogenica, che sono efficaci nel controllare l'epilessia, i ricercatori sperano di poter sviluppare una pillola per i bambini e gli adulti che potrebbero fornire il controllo dell'epilessia simile, ma manca gli effetti collaterali della dieta.

Il professor Robin Williams dal Centro di Scienze Biomediche del Royal Holloway ha detto: "Questo è un importante passo avanti La famiglia di acidi grassi a catena media che abbiamo identificato fornire un eccitante nuovo campo di ricerca con il potenziale di identificare, più forte, e l'epilessia più sicuro. trattamenti. "

Lo studio ha testato una serie di acidi grassi presenti nella dieta chetogenica contro un trattamento dell'epilessia stabilita. I ricercatori hanno scoperto che non solo alcuni degli acidi grassi sovraperformare il farmaco nel controllo delle crisi, avevano anche un minor numero di effetti collaterali.

Il professor Matthew Walker presso l'Istituto di Neurologia, University College di Londra, ha dichiarato: "L'epilessia colpisce oltre 50 milioni di persone in tutto il mondo e circa un terzo di queste persone hanno l'epilessia non adeguatamente controllata da nostri trattamenti attuali Questa scoperta offre un approccio completamente nuovo al. trattamento delle epilessie resistenti ai farmaci nei bambini e negli adulti. "

La ricerca si basa anche sul lavoro finanziato dalla NC3Rs in cui la maggior parte della sperimentazione animale normalmente usati nello sviluppo di farmaci per l'epilessia è stata sostituita utilizzando un semplice ameba alla schermata iniziale e identificare trattamenti migliori.

Il professor Williams ha aggiunto: "Gli animali vengono spesso utilizzati nella ricerca di nuovi trattamenti di epilessia Il nostro lavoro fornisce un nuovo approccio, che ci aiuta a ridurre la dipendenza degli animali e fornire ai potenziali importanti miglioramenti nella salute umana.".

Gli acidi grassi specifici identificati in questo lavoro sono oggetto di una domanda di brevetto, e Royal Holloway sta cercando collaboratori commerciali per perseguire il potenziale di sviluppo di nuovi farmaci.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha