Disparità razziali persistono trattamento di cancro ai polmoni

Giugno 13, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Pazienti di razza nera affetti da cancro del polmone sono meno probabilità di ricevere la chemioterapia consigliata e chirurgia di pazienti affetti da cancro del polmone bianche, una disparità che non mostra segni di diminuzione. Questa è la conclusione di un nuovo studio pubblicato nel 15 maggio 2009 del CANCRO, una rivista peer-reviewed della American Cancer Society. I risultati dello studio indicano che gli sforzi sono necessari per fornire cure adeguate per i pazienti di razza nera e di educarli circa il valore di tali trattamenti.

I ricercatori guidati da Dale Hardy, Ph.D., della University of Texas School of Public Health ha analizzato i dati di 83.101 pazienti di 65 anni o più anziani che sono stati diagnosticati con cancro del polmone non a piccole cellule, il tipo più comune di cancro del polmone, tra 1991 e 2002. Si guardarono per differenze razziali di trattamento, il primo tentativo di affrontare i cambiamenti in applicazione delle cure nel tempo per questa malattia.

I ricercatori hanno scoperto che per i pazienti con cancro del polmone precoce, i neri erano il 37 per cento meno probabile che i bianchi di ricevere un intervento chirurgico raccomandato e il 42 per cento meno probabilità di ricevere la chemioterapia raccomandata. Per i pazienti con successiva fase della malattia, i neri erano il 57 per cento meno probabilità di ricevere la chemioterapia consigliata rispetto ai bianchi. I pazienti più anziani, le donne, e quelli con status socio-economico più basso anche sperimentato maggiori disparità nel ricevere il trattamento.




Lo studio indica che le disparità di trattamento del cancro del polmone sono stati altrettanto grandi nel 2002 come lo erano nei primi anni 1990, nonostante gli sforzi per affrontare le disuguaglianze di trattamento medico. Questo studio aggiunge ad un corpo grande e crescente di ricerche indica che sono necessarie misure significative per garantire la parità di cura del cancro-correlata per tutte le razze. "Gli sforzi devono concentrarsi sul trattamento di qualità adeguata e neri educare al valore di avere questi trattamenti per ridurre queste disparità titolare di trattamento per tumore non a piccole cellule del polmone," scrivono gli autori. Solo allora i malati di cancro del polmone nero sperimentare tassi di sopravvivenza simili e la qualità della vita come pazienti bianchi.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha