Disturbi del sonno Violent legata ad una forma di demenza

Marzo 12, 2016 Admin Salute 0 10
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Mayo Clinic ricercatori e un gruppo di collaboratori internazionali, hanno scoperto una correlazione tra una forma estrema di disturbi del sonno e l'eventuale insorgenza di parkinsonismo o demenza. I risultati appaiono in questo numero della rivista Brain.

Osservazioni cliniche e studi di patologia, così come la ricerca in modelli animali, hanno portato ai risultati che i pazienti con il violento movimento rapido degli occhi sonno (REM) disturbi del comportamento (RBD) hanno un'alta probabilità di sviluppare successivamente demenza Lewy, il morbo di Parkinson o multipla atrofia del sistema (un disturbo di Parkinson-simili), perché tutte queste condizioni sembrano derivare da una simile origine neurodegenerativa.

"I nostri dati suggeriscono che molti pazienti con idiopatica (non associata ad altri sintomi neurologici) RBD può esporrà i primi segni di una malattia neurodegenerativa in evoluzione, che nella maggior parte dei casi sembra essere causato da qualche contrattempo della proteina sinucleina", spiega Bradley Boeve , MD, Mayo Clinic neurologo e autore principale dello studio. Proteine ​​sinucleina sono associati sinapsi nel cervello, e ciuffi di anormale proteina alfa-sinucleina sono presenti in alcune forme di demenza. "Il problema non sembra essere presente nel gene sinucleina in sé, ma è qualcosa che accade alla proteina seguente espressione genica. Proprio quello che succede ad esso per causare condizioni non è chiaro."




Il risultato, tuttavia, è chiaro. I pazienti - di solito i maschi più anziani - colpiscono violentemente, spesso urlare, quando entrano il sonno REM. Mayo ricercatori seguenti questi individui nel corso di molti anni ha visto molti di loro sviluppano sintomi di demenza. Postmortem hanno mostrato che tutti avevano sviluppato corpi di Lewy, ma non la patologia del morbo di Alzheimer. Studi precedenti da parte di due dei co-autori di questo documento (presso l'Università del Minnesota) avevano descritto questo disturbo del sonno e associati con eventuale insorgenza del morbo di Parkinson o la malattia simil-malattia di Parkinson in alcuni pazienti. Questo studio si basa su Mayo che il lavoro e rende la connessione alla insorgenza di demenza una non-Alzheimer.

Dr. Boeve dice molti casi possono andare non dichiarata perché l'individuo dorme da solo, l'attività è tollerata o la condizione è mal diagnosticata. Movimenti violenti durante il sonno non sempre significa che qualcuno ha questa condizione. A volte il comportamento è dovuto alla non trattata apnea del sonno e la condizione si risolve con il trattamento di apnea del sonno regolare - l'uso di una macchina per la respirazione CPAP. In questi casi, la causa è l'apnea del sonno. Sono i risultati RBD idiopatiche su studi del sonno che possono precedere la demenza o parkinsonismo da anni o decenni - sottolineando la necessità per i pazienti con sospetta RBD sottoporsi uno studio del sonno.

"Questa associazione può fornire uno dei primi indicatori finora di eventuali demenza o parkinsonismo," dice il Dott Boeve. "Mentre alcuni pazienti non presentano sintomi di demenza, tutti i pazienti che abbiamo visto con RBD fanno sviluppare la patologia." Questo è sia una buona notizia e una cattiva notizia. Mentre demenza corpo Lewy e il morbo di Parkinson hanno alcuna cura, possono essere trattati. A differenza di malattia di Alzheimer, i farmaci in grado di ripristinare la funzione cognitiva per molti con demenza Lewy. Il dilemma di fronte a medici è se informare i pazienti che hanno un aumentato rischio di sviluppare demenza o parkinsonismo, quando i sintomi non possono comparire per anni o non possono mai apparire affatto.

"E 'un dilemma etico," dice il Dott Boeve. "Sappiamo che molti pazienti con RBD svilupperanno demenza o parkinsonismo, ma non possiamo prevedere positivamente che cosa accadrà in ogni singolo caso. Alcuni medici scelgono di raccontare molto poco di questo ai loro pazienti. Cerco di spiegare questo, ma anche sottolineare il positivo - che alcune persone non mostrano alcun sintomo e vivere una vita normale ci sono casi documentati di pazienti che hanno avuto RBD per decenni e morire per malattie cardiache, ictus o cancro, e non mostrano segni di demenza o parkinsonismo.. "

Ricercatori Neurologia dal campus di Mayo Clinic in Minnesota, Florida e Arizona, i ricercatori in disturbi del sonno Center di Mayo, insieme con gli scienziati di Harvard, l'Università del Minnesota e JW Goethe University in Germania, anni combinati di studi separati per raggiungere questi risultati. Questo documento rappresenta uno sforzo di collaborazione da parte di tutti questi scienziati.

Co-autori includono M. H. Silber, M.B.Ch.B .; T. J. Ferman, Ph.D .; D. W. Dickson, M.D .; J. E. Parisi, M.D .; E. E. Benarroch, M.D .; J. E. Ahlskog, M.D., Ph.D .; G. E. Smith, Ph.D .; R. C. Caselli, M.D .; M. Tippmann-Peikert, M.D .; E. J. Olson, M.D .; S-C. Lin, M.D .; T. Young, M.D .; e Z. Wszolek, M.D., tutti Mayo Clinic; C. B. Saper, M.D., Ph.D. della Harvard Medical School; C. H. Schenk, M.D .; M. W. Mahowald, M.D .; e PR Castillo, MD, della University of Minnesota; e K. Del Tredici, MD, e H. Braak, MD, di JW Goethe University, Frankfurt am Mein, Germania. Il supporto per lo studio è venuto dal National Institutes of Health, il Robert H. e Clarice Smith e Disease Research Program di Abigail Van Buren Alzheimer presso la Mayo Clinic, e da una sovvenzione da parte del Consiglio di ricerca tedesco.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha